Turismo Gallipoli Lecce Otranto 

Aeroporto e città turistiche più vicine: Terravision pronta a sbarcare nel Salento

Collegamenti più efficienti tra l’aeroporto di Brindisi e Lecce, Gallipoli e Otranto. Il gruppo Terravision chiede un incontro con sindaci e presidente della provincia. Su input di alcun...

Collegamenti più efficienti tra l’aeroporto di Brindisi e Lecce, Gallipoli e Otranto. Il gruppo Terravision chiede un incontro con sindaci e presidente della provincia. Su input di alcuni operatori del settore turistico, capeggiati da Angelo Ria, Terravision group ha scritto al sindaco di Lecce, Paolo Perrone, e al presidente della Provincia, Antonio Gabellone, per chiedere un incontro. Obiettivo: definire le modalità operative e finanziarie attraverso cui strutturare un accordo che consenta a Terravision - leader in Europa del servizio di transfert su gomma tra gli aeroporti e le principali città – di sbarcare nel Salento. Non solo a Lecce, ma anche nelle due perle del turismo salentino, Gallipoli e Otranto. “Confermo – si legge nella lettera inviata dal presidente di Terravision, Fabio Petroni – la disponibilità di Terravision a sviluppare, di concerto con le istituzioni e gli operatori locali, un progetto per la creazione di una linea di collegamento tra l’aeroporto di Brindisi e le principali destinazioni turistiche del Salento, con particolare attenzione a Gallipoli e Otranto”. Una proposta, quella di legare il territorio con un partner importante come Terravision, gradita a operatori e istituzioni, perché consentirebbe di ridurre un gap importante del territorio in tema di servizi e soprattutto di collegamenti. Ma l'approdo di Terravision è importante anche perché costituirebbe un passo importante per spingere verso la tanto desiderata destagionalizzazione. La parola ora passa ai sindaci e al presidente della Provincia. vbla  

Potrebbeinteressarti