Calcio Maglie 

Dino Leucci, dall’impegno per il Maglie alle prospettive per un nuovo futuro sportivo

Il dirigente sportivo si appresta ad approdare a nuovi scenari per il mondo dello sport.

Dirigente sportivo appassionato e di “primi modi” quando occorre, Dino Leucci si appresta ad approdare a nuovi scenari per il mondo dello sport. In passato si è dedicato alla gestione di formazioni di volley, di settori giovanili calcistici, dirigente del Gallipoli, del Maglie ed anche il settore motoristico con il Rally del Salento al quale ha sempre dato un supporto di non poco conto.

Intanto, notizia di queste ore, finisce la sua esperienza con la Toma Maglie che ha potuto disputare il campionato di Eccellenza (con una iscrizione al campionato in extremis) anche grazie al suo contributo di responsabile marketing. Uno sforzo che non è stato sufficiente per salvare la squadra dalla retrocessione ma è valsa la scoperta di alcuni talenti italiani e stranieri su cui varrà la pena porre attenzione.

Sarà un addio o un arrivederci con la sua amata Toma Maglie? Forse un arrivederci, posto che Dino Leucci ha vigilato quotidianamente sulla ristrutturazione dello storico campo sportivo ''Tamborino-Frisari''. Questa struttura a breve sarà una realtà e chissà se i tifosi del Maglie avranno capito quanto impegno abbia profuso questo “sanguigno” dirigente sportivo.

Non sempre supportato dai soggetti istituzionali Dino Leucci ha allestito squadre e staff applicando il rigore che si conviene e spendendo energie essenziali. Oggi è impegnato accanto al pilota Santino Siciliano (scuderia motoristica Scorrano Motorsport) per l’edizione 2024 del Rally del Salento, sta vagliando anche offerte rilevanti nel panorama calcistico pugliese. L’impegno e la passione continuano, magari in un contesto sano e vincente.


Potrebbeinteressarti


Pongracic in Nazionale

Il difensore del Lecce è nella lista dei calciatori della Croazia impegnati ad Euro 2024 in programma in Germania dal 14 giugno al 14 luglio.