“Quinte visive”, eventi per promuovere il paesaggio nel centro di Copertino

lunedì 15 febbraio 2016

Presentata la manifestazione che prenderà il via a Copertino il 18 febbraio e che fino a fine mese promuoverà il paesaggio, con particolare attenzione all’albero dell’ulivo.  

L’associazione di promozione sociale Foreste Urbane vi invita a partecipare agli eventi organizzati in occasione della prima edizione del Festival del Paesaggio “Quinte Visive” che si svolgerà a Copertino, Lecce, dal 18 al 28 febbraio 2016.

Si tratta una manifestazione che intende valorizzare e promuovere il paesaggio dando risalto ai singoli elementi che lo compongono, contestualizzandoli nel territorio di riferimento, ovvero il Salento e in particolare la Terra d’Arneo, con la sua storia, le sue tradizioni e il suo immaginario intriso di ruralità.

 La prima edizione di “Quinte Visive” è dedicata all’albero, con una particolare attenzione all’albero d’ulivo, che rappresenta l’anima del territorio pugliese, è ideata e organizzata da Foreste Urbane, con il patrocinio e la compartecipazione della Città di Copertino, dell’Accademia di Belle Arti di Lecce e con il supporto di Olio Officina Magazine, la rivista specialistica diretta da Luigi Caricato. Tra i partner: Polo museale della Puglia, Castello angioino di Copertino, Apol organizzazione tra i produttori olivicoli Lecce, Co.Vi.Sa. Consorzio vivaistico salentino, Accademia dei geogofili sez. sud-est, Aipai - Associazione italiana per il patrimonio archeologico industriale, Fis Fotografa il Salento, Anve - associazione nazionale vivaisti esportatori.

 Il programma è ricco di spettacoli, incontri con autori, mostre d’arte e di fotografia, momenti di formazione con esperti, degustazioni di prodotti tipici a cura delle aziende del territorio. L’inaugurazione si terrà giovedì 18 febbraio, alle ore 19, presso l’ex-Convento delle Clarisse, Piazza del Popolo.

Il Festival vuole essere “avanguardia del futuro” per la rilevanza dei temi affrontati in questo momento storico e nel contesto di riferimento in cui si svolge, e aspira a diventare un appuntamento annuale di riferimento per tutto il territorio provinciale e nazionale. Oltre a “fare spettacolo”, infatti, Quinte Visive propone il recupero del concetto di paesaggio come “bene comune”e parte integrante del territorio, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini a prendersene cura, custodirne attivamente le sue peculiarità e accompagnarne le sue naturali evoluzioni con l’aiuto delle istituzioni e delle associazioni.

Altri articoli di "Eventi"
Eventi
30/06/2016
Fabrizio Mainini, coreografo per la tv e della kermesse di ...
Eventi
29/06/2016
Appuntamento con la grande musica venerdì 1 luglio con una notte illuminata dalle ...
Eventi
25/06/2016
Il duo composto dal violoncellista albanese e dalla ...
Eventi
24/06/2016
Tra Parco del Mago, Pisello nano e Fava di Zollino, ...
Sabato 2 luglio a Leuca la V edizione del Movida Party: musica con Francesca Profico, Mistura Louca, Cesko e Cristian ...