Moda e bellezza 

B17, dal Salento all'alta moda: la collezione streetwear di Giuseppe Martucci

Martucci, originario di Casarano, ha ideato una collezione minimal ma ricercata

B17 Fall/Winter ’22-’23 è una collezione Urban dalla tecnica artigianale creata attraverso una filiera totalmente italiana.

Tutto è seguito personalmente da Giuseppe Martucci proprietario del brand, dalla produzione all’ideazione del marchio dove B è l’iniziale di “Beppe” e il 17 è il numero che lo ha accompagnato durante tutta la vita attraverso episodi unici portandolo fino alla fondazione di B17.
  
Gli outfit nascono dalla visione di Martucci verso un futuro libero dal blocco pandemico.
L'obiettivo di B17 non è quello di creare un modello, bensì uno stile di vita fatto di un ritorno tanto cercato alla quotidianità e alla normalità , OVER THE BLOCK appunto

KEY CONCEPTS:
Il color block è fil rouge della collezione
I capi spalla e i pantaloni sono arricchiti da piping luminosi, tasche e tape logati che creano giochi materici, cromatici e tagli geometrici trasformando il look dei capi.

B17  inizia un viaggio partendo da una apparente semplicità che però vede un approfondito studio dei tessuti come il cotone garzato, per realizzare capi morbidi e di alta qualità.

Il look è minimal ma originale, i tagli sono puliti, i tessuti caldi e comodi confezionati con una cura maniacale.
Lo stile è giovane e dinamico con un contrasto tra semplicità e raffinatezza espressa dall’originalità dei dettagli.
La gamma cromatica si presenta con una selezione i colori nettamente opposti, che richiama da un lato  il mondo vegetale che va  dal verde bosco, al senape, al burgundy al kaki e  dall'altro nuances  accese tipiche del mondo sporty come l'acid green e l'orange fluo.

FITTING
Il Fit di questo streetwear è over per la men collection accentuandone così la comodità e dinamicità d’utilizzo, per la donna invece la shape è regular nello stesso tempo comoda e pratica senza rinunciare alla femminilità.

La tendenza easywear della collezione, coniuga la voglia di comfort e lo stile sporty chic alla vita di tutti i giorni. B17 infatti è una collezione pensata per uno stile di vita adatto ad ogni momento della giornata, compreso l'outdoor e il tempo libero.
B17 grazie al comfort, all’intimità materica, ai toni caldi e vegetali, crea un rimando alla quotidiana interiorità che si riflette sulla vita circostante.

Giuseppe Martucci, nasce a Martina Franca (TA), ma cresce a Casarano in provincia di Lecce. A 16 anni si iscrive alla Scuola Sottoufficiali e ad un anno dalla fine del percorso di studi viene trasferito a Bolzano dove opera per 9 anni.
Si innamora del posto e decide di iniziare un’attività imprenditoriale di servizi in loco.

Da qui l’idea nel 2019 della nascita del suo Brand. Tutto parte dalla volontà di realizzare t-shirt logate B 17 per i suoi 200 dipendenti, dove B sta per  Beppe, diminutivo del suo nome, affiancato da un numero che lo ha sempre accompagnato nella vita.
Un paradosso, infatti il numero 17 notoriamente identificato come malaugurante per lui è sempre stato legato ad esperienze positive.

Martucci crea una collezione uomo e donna inseguendo la sua passione per la moda, ma decide di farlo seguendo quei valori che da sempre lo accompagnano nella vita di tutti i giorni.

Molto legato all’Italia e soprattutto alle sue radici, la sua linea di abbigliamento è prodotta interamente in Puglia. Piccoli artigiani, tessitrici, sarte sono tutti originari della zona . Questa scelta è per aiutare quelle aziende  che ancora mantengono a fatica la cura del dettaglio e l’amore per la propria arte.


B17 è interamente realizzata in cotone organico e tessuti innovativi studiati e approvati per la qualità e l’etica di produzione. Questo è infatti il motore di B17, la ricerca di nuovi materiali, che vengono talvolta combinati per  rendere più morbidi e confortevoli i capi e aumentarne le performances.

Le applicazioni, le cuciture, i tagli e le tinteggiature sono seguiti e controllati durante tutto il processo di filiera al fine di garantire una altissima qualità del tessuto e della sua performance.

Martucci prendendo questa direzione si rende conto della maggiore fatica economica, e della più lunga tempistica di produzione, ma la sua fiducia nella qualità del Made in Italy realizzato come una volta gli dà la certezza di un riscontro di apprezzamento da parte del consumer ed una  fidelizzazione ad una collezione che è originale e curata e fondamentalmente unica perché ogni outfit è realizzato a mano.




Potrebbeinteressarti

Verso la Finale di Miss Mondo 2022

Partito il conto alla rovescia a Gallipoli dove sabato si eleggerà la reginetta che accede a Miss World. Intanto, spazio alla beneficenza con i doni regalati all'associazione Cuore e mani aperte di don Gianni Mattia.


Miss Mondo 2022, proclamate le Top 50

A Gallipoli una selezione che ha dimezzato le contendenti all’ambita fascia nazionale e alla corona che garantiscono il diritto a rappresentare l’Italia a Miss World.