Curiosità Enogastronomia Lequile 

Giudice di Gara Internazionale di Pizze, il primo corso al mondo

Tra i partecipanti spicca la figura del Maestro Pizzaiolo Antonio Capone di Lequile. Inaugurato dalla Guida Stellata Peperoncino Rosso.

La Guida Stellata Peperoncino Rosso ha annunciato oggi il lancio del primo Corso di Giudice Internazionale di Gara di Pizze, tenutosi in Puglia, presso le aule formative di Cippone & Di Bitetto Srl, che ha visto in prima linea i docenti Domenico di Noia, Presidente della Guida e il Dott. Enrico Bianchini, in qualità di Tecnico Organizzativo dei Campionati. Questo corso pionieristico è stato progettato al momento, per gli Ispettori Qualificati della Guida, professionisti del settore con anni di esperienza e docenti di varie scuole di Arte Bianca.

Hanno collaborato come parte tecnica operativa i docenti Luca Ornativo (Vice Presidente della Guida e Maurizio Raho (Consigliere della Guida).

Tra i partecipanti attivi a questo corso di alto livello, spicca la figura del Maestro Pizzaiolo Antonio Capone di Lequile. La sua partecipazione attiva testimonia l'interesse e l'impegno dei professionisti più qualificati nel contribuire alla crescita e allo sviluppo della cultura della pizza a livello internazionale.

FIGURA DEL GIUDICE DI GARA INTERNAZIONALE DI PIZZA

La Guida Stellata Peperoncino Rosso, celebre riferimento nel mondo gastronomico internazionale, istituisce a partire dal 30 Aprile 2024 la prima figura professionale del Giudice di Gara Internazionale di Pizza. Quest'iniziativa rivoluzionaria segna un punto di svolta nella storia della pizza, conferendo riconoscimento e credibilità a una pratica culinaria tanto amata quanto complessa. Il Giudice di Gara Internazionale di Pizza sarà responsabile di valutare in modo impeccabile e professionale le creazioni dei partecipanti alle competizioni, garantendo l’osservanza delle norme di condotta e una preparazione tecnico-professionale adeguata. Questo nuovo ruolo è concepito per assicurare un giudizio equo e imparziale, libero da pregiudizi o influenze esterne, promuovendo l’eccellenza e l’innovazione nel settore della pizza a livello mondiale. La Guida Stellata Peperoncino Rosso si impegna a fornire un sostegno continuo e una formazione professionale ai nuovi Giudici di Gara, garantendo che siano dotati degli strumenti necessari per svolgere il loro ruolo con competenza e dedizione.

Questa innovazione rivoluzionaria riflette l’impegno della Guida Stellata Peperoncino Rosso nell’essere all’avanguardia nel settore culinario, promuovendo la crescita e l’eccellenza della pizza a livello mondiale.

Il corso, guidato dal Docente e Presidente Domenico di Noia, specializzato in analisi sensoriale della pizza presso l’Università di Foggia, con l’ausilio del docente Dott. Enrico Bianchini, mira a perfezionare le competenze degli ispettori oltre la loro esperienza come pizzaioli e istruttori. La Guida Stellata Peperoncino Rosso si impegna a migliorare continuamente il corso, rispondendo alle esigenze dei pizzaioli che desiderano competere in un ambiente giusto e professionale.

''Con questo corso, vogliamo dare voce ai pizzaioli che si sentono demotivati dalle attuali competizioni'', ha dichiarato Domenico di Noia. ''Il nostro obiettivo è quello di stabilire nuovi standard di valutazione e soprattutto il comportamento per i giudici, garantendo trasparenza e equità nelle gare di pizza''.

Le frasi chiave che danno inizio al corso sono: ''La Pizza più buona è quella che assaggerò! Anche se siamo giudici non siamo Dio!''. La Guida ha anche introdotto norme di comportamento stringenti per i giudici, che includono l’uso di un patentino identificativo e la firma di validazione alla presenza in giuria dall’organizzatore della competizione. Queste misure sono state accolte con entusiasmo dai professionisti del settore, come dimostra il numero di iscritti al corso provenienti anche dalla Svizzera e dalla Francia.

Un’opportunità unica per acquisire competenze e conoscenze approfondite nel campo della valutazione e della giuria delle gare di pizza a livello internazionale. Tanti gli argomenti trattati durante la formazione, a partire dall’analisi dettagliata del ruolo della giuria durante le gare, comprese le dinamiche di interazione e le responsabilità assegnate a ciascun membro, la valutazione della presentazione, del gusto e della consistenza.


Potrebbeinteressarti


Si celebra oggi il Pasticciotto Day 2024

In contemporanea in tutte le pasticcerie aderenti all’iniziativa, non solo Italia, ma anche Francia, Brasile, Spagna, Belgio e Ungheria che dall’apertura alle ore 18:00 offriranno il simbolo della tradizione dolciaria salentina al prezzo speciale di 0,90 cent.