Cinema Nardò 

A Nardò l'Apollo Film Festival

Dal 1° al 3 settembre il castello di Nardò ospiterà la prima edizione della rassegna internazionale di cortometraggi e poesie.

Dal 1° al 3 settembre prossimi il castello di Nardò ospiterà la prima edizione dell’Apollo Film Festival, un festival internazionale di cortometraggi e di poesie organizzato dall’associazione culturale “Il Teatro delle Ombre” con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Nardò.

Il festival, quindi, intende promuovere la forma espressiva e artistica del cortometraggio attraverso una gara aperta a produzioni sul tema “emozioni” della durata massima di 20 minuti. Possono partecipare solo le opere realizzate dopo gennaio 2020. La scadenza del bando è fissata al 30 giugno 2023. Sul sito del festival, al link https://www.apollofestival.it/, sono disponibili tutti i dettagli. In particolare, al link https://filmfreeway.com/ApolloFilmFestival è presente il regolamento, con le modalità di partecipazione (il costo è di 10 euro), i premi previsti e altre informazioni.

Ma l’Apollo Film Festival è anche un concorso di poesia. Tutti (di almeno 15 anni di età) possono partecipare, sempre entro il 30 giugno 2023, con una poesia in lingua italiana, edita o inedita, sul tema “emozioni”. A questo link https://www.apollofestival.it/wp-content/uploads/2023/03/Bando-letterario-liberatoria.pdf ogni altro dettaglio utile.

''L’Apollo Film Festival – spiega l’assessora alla Cultura Giulia Puglia – è un incentivo alla creatività e al talento, espresso in un cortometraggio o con una poesia. Siamo lieti di ospitare questa iniziativa che sono certa sarà una vetrina per tanti, al di là della gara e dei premi in palio. Il festival ha sposato Nardò e noi abbiamo sposato il festival con l’auspicio che si possa crescere insieme''.


Potrebbeinteressarti


Arriva nelle sale il film ''Gli Altri''

Girato nel Salento tra Gallipoli, Parabita, Nardò, Galatina e Veglie. Protagonisti della vicenda sono: Ida Di Benedetto, Beppe Servillo, Gianfranco Gallo, Lorenzo Parrotto e Gioia Spaziani.