Società Arnesano Eventi Musicali 

Festa della Donna, ad Arnesano concerto dedicato alle compositrici

Sabato, nel Teatro Oratorio Don Orione, esibizione di tre affermate musiciste per accendere i riflettori sul mondo di compositrici come Amy Beach e Clara Wieck.

Non è possibile accettare oggi che la musica scritta da donne ed eseguita nelle sale da concerto, in Europa, sia solo il 3%. Ecco allora che, nella settimana dedicata alla Festa della Donna, la Stagione Concertistica di Opera Prima, per la rassegna Sfere Sonore diretta da Ludovica Rana, porta sul palco del Teatro “Oratorio Don Orione” di Arnesano, un concerto voluto proprio per accendere i riflettori su una pagina quasi “invisibile” della musica classica, il mondo delle compositrici donne.

Interpreti: Fabiola Tedesco (violino), Martina Consonni (pianoforte) e la stessa direttrice artistica Ludovica Rana: si dedicano al repertorio cameristico di Clara Wieck ed Emy Beach nel concerto dal titolo Note poco note: hanno dato vita, per l’occasione, a un “trio con pianoforte”, una formazione molto potente e versatile che suggerisce, quasi sempre, un’atmosfera intima, da soirée musicale in famiglia.

L’appuntamento è per sabato 4 marzo alle ore 19:30 (biglietto 7 euro, info 327.4562684).

''Nella settimana della Festa della Donna, non poteva mancare un appuntamento dedicato a due figure carismatiche della musica cameristica, molto differenti l’una dall’altra: Clara Wieck, la prima donna concertista della storia, pianista di rare qualità virtuosistiche, moglie e musa ispiratrice del grande Rober Schumann, ed Emy Beach, la prima donna degli Stati Uniti ad avere una carriera musicale di successo - dice Ludovica Rana. Un progetto che accarezzavo da tempo, raccontare due storie accomunate dalla difficoltà di essere state donne in un mondo dominato dagli uomini, attraverso gli strumenti di Fabiola Tedesco, che il pubblico pugliese conosce da anni, e la talentuosa pianista Martina Consonni''.

L’appuntamento è finanziato dal bando Futura. La Puglia per la Parità” promosso dal Consiglio Regionale della Puglia.



La Stagione Concertistica di Opera Prima si chiude il 15 aprile con “La furba e lo sciocco”, dall’opera di Pergolesi “La serva padrona”, affidata all’Ensemble della Cappella S. Teresa dei Maschi diretta da Sabino Manzo, con Valeria La Grotta (soprano), Giuseppe Naviglio (baritono) e Nicola Ceo (mimo).

La Stagione Concertistica di Opera Prima è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Puglia e da Puglia Sounds operazione finanziata a valere sul FSC 2014-2020 patto per la Puglia Asse di intervento IV - Interventi per la tutela e valorizzazione dei beni culturali e per la promozione del patrimonio immateriale.

Si realizza, inoltre, in partnership con Comunità Emmanuel e AIL - Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma, con l’obiettivo di costruire insieme eventi che siano anche di impatto sociale.


Potrebbeinteressarti


Con Radio System a Sanremo 2024

Il racconto della 74esima edizione del Festival della Canzone Italiana in diretta dalla Città dei Fiori: interviste, curiosità e gossip, aggiornamenti e racconti in radio e sui social network.