Abbandonato con le zampe legate, salvato agnellino

domenica 10 febbraio 2019
L'animale è stato trovato per caso da un cercatore di funghi a San Pietro in Lama.

Abbandonato in aperta campagna con le zampe legate dal fil di ferro: andava incontro a morte certa l'agnellino salvato casualmente questa mattina a San Pietro in Lama. La presenza dell'animale in estrema sofferenza è stata notata da un cercatore di funghi che ha dato l'allarme. L'agnellino, probabilmente abbandonato da un pastore, è stato recuperato dall'associazione “L'impronta” che lo ha preso in custodia. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri forestali e il dottor Massimo Giancane, che ha aiutato l'animale a rialzarsi perché intorpidito dalla prolungata prigionia degli arti.

Lucia, così è stata battezzata, una volta sottoposta ai controlli dei veterinari Asl cerca una nuova casa.

Info tel. 3392807641

Foto Pagina Fb Attività Randagismo "San Pietro in Lama/Lequile"

Altri articoli di "Animali"
Animali
20/02/2019
Il salvataggio nelle campagne di Tricase: l’animale ...
Animali
18/02/2019
Il terribile episodio - fortunatamente a lieto fine - ...
Animali
18/02/2019
L'esemplare è stato ritrovato senza vita a ...
Animali
15/02/2019
La piccola di Caretta Caretta è stata recuperata a ...
"Lo Studio Nazionale Fertilità" conferma l’allarme: gli italiani sono sempre meno fecondi e poco ...
clicca qui