"Natale in Salento": ecco il nuovo tormentone del Collettivo Salentino

domenica 7 dicembre 2014
Nuovo tormentone del Collettivo Salentino: ironia e musica per il Natale 2014.

Ironia, dialetto e musica. Torna il Collettivo Salentino,  che ha lasciato le tematiche estive de "
Chiappa lu zinzale" per  un tormentone dedicato al Natale 2014. Si chama "Natale in Salento" ed è prodotto da Albikokka Studio ed edito da Bollettino Edizioni Musicali. Pensato per diventare il jingle delle feste, abbraccia il pop, il reggae, l’hip hop e l’elettronica.

Il Collettivo Salentino è composto da quattro amici: Carlo “Carletto” Nicoletti e Fernando Proce, speakers e deejays di RTL 102.5, e dai fratelli Carlo e Nicco Verrienti, noti autori e produttori, che si incontrano in riva al mare in provincia di Lecce e decidono, tra una frisella e un pasticciotto, di dar vita ad un nuovo progetto musicale. Il gruppo si pone come obiettivo di sperimentare con i suoni e le parole senza perdere il desiderio di produrre buona musica e soprattutto di divertirsi. 


Ecco il testo:
"Natale in Salento" (C.Nicoletti, F.Proce, C.Verrienti, N.Verrienti) 
Vacanze di Natale in Salento
Torno a casa dopo mesi che non scendo lascio la nebbia di questa città
Dove studio all'università 
Vacanze di Natale in Salento
Passo la notte su questo treno lento arriverò a Lecce alla stazione
E sarò come sempre orgoglioso e terrone 
Mia nonna che mi troverà dimagrito
Mia madre mi chiede se son fidanzatoGli amici di sempre saranno il regalo più bello 
E manca Lu sule e manca Lu mare
E me mancane tutte dre cose bbone de mangiare e me manca la gente simu gente de coreOgni vanna ca sciamu ni facimu apprezzare 
Svegliarsi a Natale in Salento
Niente freddo ma un bel vento caldoL'odore del caffè e un pasticciotto
Tutta la famiglia stretta intorno ad un banchetto 
Mia nonna ripete che son dimagritoMia madre mi chiede se son fidanzatoLe luci le strade saranno il regalo più bello 
E manca Lu sule e manca Lu mare
E me mancane tutte dre cose bbone de mangiare e me manca la gente simu gente de core
Ogni vanna ca sciamu ni facimu apprezzare 
E manca lu sule e manca lu mare
E me manca ne tutte dre cose bbone de mangiare e mi mancan gli ulivi e quell'ombra che fanno
A casa mia nel Salento è
Estate tutto l'anno 
A casa mia nel Salento è estate tutto l’anno.
Altri articoli di "Curiosità"
Curiosità
15/10/2019
Festa giallorossa in chiesa: e accanto a don Nando, sull'altare sale anche il capitano ...
Curiosità
13/10/2019
In tanti, questa mattina, hanno preso d’assalto le coste, grazie ad un sole cocente ...
Curiosità
11/10/2019
Finalmente sarà possibile mangiarlo senza troppi sensi di colpa: il pasticciotto ...
Curiosità
09/10/2019
"C'è posta per te" fa tappa nel Salento. Marcello, lo storico postino di ...
La cultura del rispetto della salute, del mangiar sano, della sicurezza sul lavoro, della necessità delle ...
clicca qui