Cronaca Nardò Sannicola 

Notte di auto a fuoco a Sannicola e Nardò

Ancora vetture che bruciano in provincia di Lecce. A Sannicola un rogo ha coinvolto 3 mezzi, un altro a Nardò. Possibile la matrice dolosa.

Ennesima notte di roghi che interessano autovetture in provincia di Lecce. Nelle scorse ore, i Vigili del Fuoco sono stati impegnati nello spegnimento di due distinti incendi che si sono verificati a Sannicola ed a Nardò.

Nel primo caso, gli operatori del 115 sono intervenuti in via Zara, attorno a mezzanotte, per estinguere le fiamme che pare siano partite da una Volkswagen Golf di un 59enne, ma in uso al figlio pescatore 27enne. In poco tempo le lingue di fuoco hanno avvolto anche altre due vetture. Si tratta di una una Fiat Punto ed una Fiat 500, che sono state a loro volta danneggiate. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Gallipoli e della Stazione di Sannicola per effettuare le indagini di rito.

Il secondo episodo si è invece registrato sempre attorno alla mezzanotte a Nardò, dove i pompieri sono stati impegnati nello spegnimento dell'incendio che ha interessato la parte anteriore di una Peugeot 3008 di proprietà di una commercialista 43enne, ma utilizzata dal marito, anch'egli di 43 anni. Le fiamme sono divampate dalla ruota anteriore sinistra. Sul posto si è portata anche a una volante della Polizia del locale commissariato per fare luce sull'origine del rogo che i rilievi fanno propendere come dolosa.


Potrebbeinteressarti


Ciolo, rinasce il ponte icona del Salento

Mercoledì saranno illustrati i lavori eseguiti, poi la cerimonia di riapertura del Ponte, col taglio del nastro, l’accensione dell’illuminazione ed il passaggio della prima vettura.