Cronaca S. Maria di Leuca 

S. Maria di Leuca, sub travolto da un'imbarcazione

Sfortunato protagonista un 45enne originario di Bisceglie soccorso in mare e ricoverato nell'ospedale di Tricase.

Nella tarda mattinata di ieri, nelle acque antistanti grotta Porcinara a Santa Maria di Leuca a circa 600 metri dalla costa, un pescatore subacqueo 45enne originario di Bisceglie (BAT) è stato travolto da un’imbarcazione a motore lunga circa 14 metri con a bordo 7 persone tra cui il conducente di 66 anni.

L’infortunato è stato subito soccorso dall’equipaggio dell’imbarcazione e portato a terra per poi essere ricoverato all’Ospedale ''Cardinale Panico'' di Tricase con diverse ferite.

Dai primi accertamenti è risultato che il sub in questione avesse tutte le dotazioni necessarie a garantire la segnalazione della sua presenza così come previsto dalle norme vigenti. Inoltre, il conducente dell’imbarcazione, invitato dai militari della Guardia Costiera a recarsi in Ospedale per i test del caso, è risultato negativo all’esame tossicologico e del tasso alcolemico.

Sono in corso ulteriori rilievi da parte dei militari della Capitaneria di Porto di Gallipoli ed in particolare dell’Ufficio Locale Marittimo di Santa Maria di Leuca per determinare con estrema accuratezza la dinamica dei fatti e individuare eventuali od ulteriori responsabilità in capo ai soggetti coinvolti.


Potrebbeinteressarti