Cronaca Galatina 

Ruba lo smartphone in ospedale ad un'infermiera: denunciato paziente

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Galatina hanno rintracciato un 53enne assiduo frequentatore del SER.D. che aveva sottratto il telefonino e gettato via la sim.

Nella giornata di ieri, gli agenti della Sezione Volanti del Commissariato di Polizia di Galatina sono intervenuti presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale ''Santa Caterina Novella'' di Galatina su richiesta di un’infermiera che aveva segnalato il furto del proprio telefono cellulare.

La donna ha fornito agli operatori una descrizione dettagliata del dispositivo mobile e dichiarato di nutrire forti sospetti su un paziente, giunto nella prima mattinata, al quale era stata diagnosticata una frattura.

Tale paziente, conosciuto già in ambito ospedaliero poiché assiduo frequentatore del SER.D. (Servizi per le Dipendenze), si era allontanato senza attendere la chiusura del referto ospedaliero.

Gli agenti di Polizia, grazie alla conoscenza del territorio, hanno individuato subito il presunto autore del furto, un 53enne, e lo raggiungevano presso la sua abitazione. Interpellato in merito, l'uomo, dopo i primi tentennamenti, spontaneamente ha poi consegnato un telefono cellulare dalle stesse caratteristiche di quello descritto dall’infermiera dal quale però, per evitare di essere rintracciato, aveva estratto e buttato via la sim card.

Lo smartphone è stato quindi restituito alla proprietaria, mentre per il 53enne è scattata la denuncia.


Potrebbeinteressarti


Adriana Poli Bortone nuovo sindaco di Lecce

La candidata del centrodestra può già festeggiare l'elezione. Grande festa davanti al Comitato Elettorale ed in Piazza S. Oronzo. Gli auguri dello sconfitto Carlo Salvemini. Sabato festa con la cittadinanza.