Animali Cronaca Galatina 

Sparano ad un cane per ucciderlo: è allarme a Galatina

Il povero animale è stato colpito sul collo, vicino alla testa. L'intento era di ucciderlo. E' allarme a Galatina, in contrada Guidano, dove qualcuno armato di fucile ha sparato un povero ca...

Il povero animale è stato colpito sul collo, vicino alla testa. L'intento era di ucciderlo. E' allarme a Galatina, in contrada Guidano, dove qualcuno armato di fucile ha sparato un povero cane. Colpito vicino alla testa, l'animale è salvo per miracolo. Raccolta dalla volontaria Antonella Carovini, a sua volta chiamata dalla polizia municipale, la cagnolona - di proprietà ma fuggita dalla propria abitazione - è stata sottoposta ad una lunga operazione per rimuovere i pallini. Secondo la prima ricostruzione, il cane sarebbe stato colpito da vicino, probabilmente mirando alla testa. L'intento era quindi di ucciderlo.   "Non fate uscire i vostri cani perché c’è un mostro in giro" scrive su un post, poi pubblicato sul gruppo Animali smarriti e ritrovati, la stessa volontaria Carovini. Nonostante la crescente sensibilità nei confronti degli amici a quattro zampe - e una legge che punisce penalmente sia gli abbandoni sia la crudeltà contro gli animali - sembra ci sia ancora qualcuno che sfoga la propria violenza contro gli animali d'affezione. E' dunque ancora più importante vigilare perchè non escano da soli, esposti ai pericoli della strada e alla violenza di qualcuno.

Potrebbeinteressarti