Cronaca Galatina 

Autovelox non omologato, il Giudice di Pace annulla un altro verbale

Accolto il ricorso di un altro automobilista sanzionato nel territorio di Galatina. Annullata anche la decurtazione dei punti sulla patente.

Il Giudice di Pace di Lecce ha annullato ancora un verbale elevato dalla Polizia Municipale di Galatina sulla Statale 101 al km 14+940, in direzione Nord, accogliendo le doglianze dell’automobilista rappresentato e difeso dall’Avvocato Valentina Corsano.

In particolare, il Giudice di pace di Lecce ha richiamato nella propria pronuncia la Corte Costituzionale n. 113/115 con cui è stata dichiarata la illegittimità costituzionale dell’art. 45 co. 6 del D. Lgs 30.04.1992, n, 285 CDS, nella parte in cui non prevede che tutte le apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni dei limiti di velocità siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura e certificate da appositi organi terzi ed autorizzati al rilascio di idonea certificazione e non certo dalla Ditta aggiudicataria dell’appalto del servizio di rilevamento.

Infatti, in assenza di idonea procedura, il funzionamento di qualsiasi impianto elettronico risulta assolutamente inattendibile e non idoneo a provare la fondatezza dell’accertamento amministrativo. Nel caso di specie, il Comune di Galatina, non ha fornito adeguata prova circa le dovute verifiche periodiche di funzionalità e di taratura dell’autovelox.

Inoltre, la pronuncia dell’autorità giudiziaria adita, accoglie e si sofferma su un altro motivo del ricorso predisposto dall’Avvocato Corsano: l’omologazione dell’autovelox di cui il Comune in parola non è riuscito a fornire prova certa.

Sul punto, la sentenza ha sottolineato che la procedura di omologazione a cui le apparecchiature devono essere sottoposte, va distinta nettamente da quella dell'approvazione, poiché l'omologazione, a differenza della mera approvazione, è procedimento sottoposto a regole e procedimenti più stringenti, in ragione del necessario bilanciamento tra la tutela della sicurezza stradale e quella delle situazioni soggettive dei sottoposti alle verifiche.

Pertanto, l’opposizione è stata accolta e il verbale impugnato dichiarato nullo unitamente alla sanzione accessoria della decurtazione dei punti sulla patente.


Potrebbeinteressarti


Adriana Poli Bortone nuovo sindaco di Lecce

La candidata del centrodestra può già festeggiare l'elezione. Grande festa davanti al Comitato Elettorale ed in Piazza S. Oronzo. Gli auguri dello sconfitto Carlo Salvemini. Sabato festa con la cittadinanza.