Cronaca Lecce 

Guardia di Finanza, individuati 12 lavoratori in nero e 3 irregolari

Le attività ispettive sono state svolte principalmente nei comuni Lecce, Maglie, Melendugno, Ruffano e Morciano di Leuca.

Nelle ultime due settimane, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Lecce, nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio, hanno individuato 12 lavoratori in nero e 3 irregolari.

Le attività ispettive sono state svolte principalmente nei comuni Lecce, Maglie, Melendugno, Ruffano e Morciano di Leuca. Le violazioni riscontrate hanno interessato, tra l’altro, ristoranti, imprese edili e di impiantistica.

Durante gli interventi, le Fiamme Gialle hanno individuato 7 datori di lavoro che utilizzavano manodopera in nero, procedendo a segnalare 2 imprenditori all’Ispettorato Territoriale del Lavoro per le conseguenti valutazioni in relazione all'eventuale sospensione dell’attività imprenditoriale.

Inoltre, dopo specifici controlli condotti a contrasto all’evasione fiscale, i Finanzieri leccesi hanno rilevato 53 violazioni concernenti l’inosservanza dell’obbligo di rilascio degli scontrini e delle ricevute fiscali.

Tra gli esercizi commerciali interessati da tali violazioni figurano bar, pub, bracerie, macellerie, creperie, gelaterie, negozi di abbigliamento, ecc.


Potrebbeinteressarti