Cronaca Carmiano 

Pedinato dai carabinieri e fermato presunto estorsore

L'intervento dei carabinieri è avvenuto questa mattina a Carmiano

E’ stato arrestato questa mattina dai militari di Carmiano e dai colleghi del Nor e della compagnia di Campi Salentina, il 47enne T.S., ritenuto responsabile del reato di estorsione continuata ai danni di un imprenditore salentino impegnato nel settore delle onoranze funebri.

L’arresto da parte dei carabinieri è scattato attorno alle 12.30, dopo un lungo pedinamento. I militari in borghese, hanno seguito l’uomo nei diversi spostamenti in paese sin dalle prime ore del mattino. Poi in via Alessandro Volta, le maglie delle forze dell’ordine si sono strette attorno all’uomo. Fermato e perquisito in strada, il 47enne è stato arrestato e condotto al comando di Campi Salentina per ulteriori verifiche. La vittima, sarebbe stata ostaggio della richiesta estorsiva dal 2016, per un totale di oltre 135mila euro: ma su questo sono in corso indagini.

Completate le procedure di rito, l’arrestato è stato trasferito nel carcere leccese di Borgo San Nicola. Il 47enne è difeso dall’avvocato Cosimo D’Agostino.

Potrebbeinteressarti