Ambiente Eventi Fotonotizia 

Si chiude con successo il concorso di fotografia subacquea di Torre Guaceto

Il 3 ed il 4 settembre l'area marina protetta ha accolto dodici fotografi subacquei provenienti da tutta la Puglia e da fuori regione.

See the sea, il concorso di fotografia subacquea di Torre Guaceto è stato la grande festa che ha unito gli amanti del mare. Tre i premi e due le menzioni speciali assegnate nell’ambito della competizione organizzata all’insegna della condivisione e della scoperta della riserva.

Il 3 ed il 4 settembre Torre Guaceto ha accolto dodici fotografi subacquei provenienti da tutta la Puglia e da fuori regione.

Nella prima giornata, guidati dal personale del Consorzio di Gestione dell’area protetta e dall’esperto Gianluca Romano dell’associazione Salento sub, i partecipanti si sono immersi tra i tesori nascosti dell’Area Marina Protetta. Nel frattempo, le loro famiglie hanno scoperto l’ecosistema emerso di Torre Guaceto.

Nella giornata conclusiva, si è tenuto il workshop di valutazione delle foto scattate. I giudici Andrea Giulianini, Claudio Bertasini e Marco Gargiulo hanno accolto i partecipanti e spiegato punto per punto i criteri in base ai quali avrebbero selezionato le immagini vincenti. Una novità nell’ambito delle competizioni fotografiche che ha permesso ai partecipanti di comprendere a pieno le scelte della giuria e di arricchirsi di nuovi input per migliorare la propria tecnica.

Oltre al primo, secondo e terzo classificato, sono state assegnate due menzioni speciali, una attribuita dal Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, l’altra dal WWF Brindisi. Ma aldilà della classifica ufficiale, ogni partecipante è stato premiato con l’assegnazione del trofeo See the sea, non solo in ragione degli splendidi scatti realizzati, ma anche per via della natura dello stesso concorso, ideato non come una semplice competizione, bensì come un’occasione di incontro tra gli amanti del mare e di sensibilizzazione sul tema della tutela del polmone blu.

Un evento frutto del lavoro di squadra che ha visto impegnati al fianco del Consorzio, la struttura ricettiva Meditur, il ristorante sociale XFood ed i partner che hanno messo a disposizione i premi: la gioielleria Naviglio e Fiume, main sponsor dell’evento, il negozio di subacquea Scuba one, il diving center Costa del sud.

“Per due giorni abbiamo vissuto come una vera e propria comunità – ha commentato il presidente del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Rocky Malatesta -, e questa è la nostra più grande soddisfazione. Bisogna essere uniti se si vuole davvero tutelare l’ambiente e ciascuno può dare il proprio il contributo, anche diffondendo la cultura del mare con i propri scatti. E’ stata un’esperienza meravigliosa, la ripeteremo”.

Sono saliti sul podio: Pierpaolo Leuzzi al quale è stato assegnato il primo premio e la menzione speciale del Consorzio di Torre Guaceto, Ernesto Cordella che si è attestato al secondo posto, Michele Sbrilli al terzo e Natale Debellis premiato dal presidente del WWF Brindisi, Giuseppe Devita, con l’assegnazione della menzione speciale dell’associazione.

Hanno gareggiato e realizzato bellissime immagini di Torre Guaceto, i fotografi: Selenia Greco, Umberto Raganato, Maurizio Lanini, Andrea Gruppioni, Maurizio Vetrugno, Giacomo Loiudice, Pietro Francesco Ranieri, Pierpaolo Leuzzi, Vito Diocesano.


Potrebbeinteressarti


Una salentina a Miss Italia

Giorgia Polimeno, 18 anni, di Sogliano Cavour, è prefinalista nazionale per l’edizione 2022 con il titolo di Miss Rocchetta Bellezza Puglia per Miss Italia Puglia.