“Miseria e nobiltà” in dialetto salentino, risate senza fine per l’omaggio a Totò

mercoledì 9 agosto 2017

La Corte De’ Miracoli presenta l’ultimo appuntamento di “Chiari di Luna” in Villa Tamborino a Maglie.

Questa commedia -che vide la luce tra la fine dell'Ottocento e i primi del Novecento per arrivare inossidabile fino ai nostri giorni, e che fu resa famosa dal celebre film di Mario Mattioli con Totò, di cui ricorrono i 50 anni dalla morte-, va in scena in una nuova traduzione in dialetto salentino, per una serata di autentico divertimento. Comicità e spasso, equivoci e colpi di scena, sono i supporti di una vicenda eternamente fresca e scoppiettante, dove, senza far mancare la lacrima, c’è di che ridere di vero gusto.

Commedia di Eduardo Scarpetta (traduzione in dialetto salentino) adattamento e regia di Massimo Giordano.

Sul palco gli attori della Corte De' Miracoli: Damiano Bracco, Fernando Colazzo, Matteo Colazzo, Silvia Coricciati, Antonio Gemma, Raffaele Gili, Massimo Giordano, Rosaura La Rosa, Leo Macrì, Simone Macrì, Adele Maruccio, Alessandro Pedone, Valeria Piccinno, Giuseppe Resta e Chiara Sicuro. 

Repliche 9 e 10 agosto in villa Tamborino a Maglie. Ingresso: 10 euro + 1 euro di prevendita.


Info: 328.0454551

 

Foto: Pino Cavalera

Altri articoli di "Teatro"
Teatro
17/07/2018
Domani apre il sipario sul Teatro del Lemming e Alfonso ...
Teatro
14/07/2018
Sipario in villa Tamborino con un altro appuntamento ...
Teatro
12/07/2018
Dal 14 luglio al 14 settembre: il premio Nobel Nelly Sachs, ...
Teatro
28/06/2018
Lo spettacolo sul tema dell'inquinamento ambientale nel ...
Allergie, evitare le tragedie attraverso la consapevolezza. L'allergologo Minelli: "Smettiamo di dire che le ...
clicca qui