Selezioni di Miss Mondo, avances sessuali nel video di Striscia

mercoledì 24 maggio 2017
Il caso riguarda il concorso della regione Toscana e la direzione che ha sede nel Salento ha fatto sapere di aver revocato l'incarico all'agente regionale. 

Pesanti avances ad una concorrente con la promessa di farla diventare la nuova Miss Mondo Toscana. L'agente regionale Paolo Ciucci è stato smascherato da una telecamera nascosta di Striscia la Notizia che attraverso un'aspirante miss complice ha ripreso le proposte a sfondo sessuale avanzate dall'uomo alla ragazza.
Il servizio è andato in onda ieri sera e nelle ore immediatamente precedenti la direzione nazionale del concorso di bellezza che ha sede a Leverano ha diramato un comunicato stampa:

“A seguito dei gravi fatti di cui la direzione nazionale è venuta a conoscenza e che oggi saranno trasmessi all’interno di Striscia la notizia, su canale 5, la direzione di Miss Mondo Italia, a tutela della propria immagine, della rete professionale che opera su tutto il territorio nazionale, nonché delle concorrenti, ha inteso revocare immediatamente l’incarico di agente regionale della Toscana al Sig. Paolo Ciucci. Eventuali altre responsabilità saranno valutate attraverso le vie legali. Risulta difficile controllare appieno le condotte altrui, per questo ringraziamo il contributo di Striscia la notizia, già informata dei provvedimenti presi.

La brutta figura rimediata a Striscia arriva proprio nei giorni in cui fervono i preparativi per la finale nazionale del concorso di bellezza che si terrà a Gallipoli dal 28 maggio all'11 giugno prossimo.    

Altri articoli di "Tv/Radio"
Tv/Radio
20/11/2017
L’ex assessore comunale e provinciale si lancia in ...
Tv/Radio
20/11/2017
Candidati al banco della scuola di Maria De Filippi, la ...
Tv/Radio
17/11/2017
La showgirl ha raccontato la difficile esperienza in un ...
Tv/Radio
14/11/2017
Jonathan Costa, figlio dell'intellettuale leccese ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...