Cronaca Tuglie 

Minaccia un negoziante, poi tenta il frontale contro la volante dei carabinieri: in manette

L'episodio ieri a Tuglie. In manette un 52enne del posto

Ai domiciliari e in preda ai fumi dell'alcol prima minaccia il proprietario di un negozio, poi tenta il frontale contro l'auto dei carabinieri: è finito in manette un 52enne di Tuglie che dovrà rispondere di atti persecutori, danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di sottoporsi all'alcol test.

Ieri pomeriggio l'uomo, in atto sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla p.g., si è prima recato presso un esercizio commerciale per minacciare il titolare, per poi allontanarsi alla guida della propria autovettura. 

I carabinieri, allertati dalla vittima si sono messi alla ricerca dell'uomo, trovandolo lungo la Sp Sannicola - Tuglie. Alla loro vista  l'uomo ha aumentato la velocità tentando il frontale contro la volante dei carabinieri. 

Una volta bloccato, il malvivente ha iniziato ad insultare i militari, rifiutando di sottoporsi all'alcoltest. Condotto in  caserma l'uomo è stato visitato dal 118 e successivamente condotto in stato di arresto presso la sua abitazione.


Potrebbeinteressarti

Ciolo, rinasce il ponte icona del Salento

Mercoledì saranno illustrati i lavori eseguiti, poi la cerimonia di riapertura del Ponte, col taglio del nastro, l’accensione dell’illuminazione ed il passaggio della prima vettura.