Teatro Melendugno 

A Melendugno il Teatro degli scambi, laboratorio teatrale sul dialogo interculturale

Domani il primo appuntamento. Sul palcoscenico migranti e salentini insieme per superare stereotipi e pregiudizi.

Migranti e salentini insieme sul palcoscenico per superare stereotipi e pregiudizi. Venerdì 28 aprile alle 15:00, a Melendugno, avranno inizio gli incontri del laboratorio teatrale “Teatro degli scambi” organizzato da Terzo Millennio-Laboratorio di Umana Solidarietà nella propria sede in via Gioberti, con l’obiettivo di fare incontrare, coinvolgere e far lavorare insieme migranti e rifugiati di diversi Paesi e la comunità locale per la realizzazione dello spettacolo finale che verrà messo in scena domenica 9 luglio.

Durante il percorso i partecipanti avranno l’occasione di confrontarsi su temi interconnessi come identità plurale, dialogo interculturale, partecipazione e responsabilità, coraggio civile. Incontrarsi, conoscersi e avviare un processo creativo condiviso, superando pregiudizi e stereotipi è il fine del laboratorio che si articolerà in tre fasi: la consapevolezza di sé e dello spazio scenico; la consapevolezza delle proprie possibilità espressive per la costruzione della propria “opera d’arte”; la creazione dello spettacolo finale.

Sarà Davide Di Palo, attore e pedagogo teatrale, fondatore della ONG “Common Ground e. V.” di Berlino, a coordinare le attività e tenere il laboratorio. “Il Teatro degli scambi è il risultato di un lungo collezionare di pezzi di puzzle”, spiega Di Palo, “le pratiche di Augusto Boal, le istanze della pedagogia critica di Freire e Bell Hooks, le ricerche di Vera Birkenbihl, Dorothy Heatcoat, Ken Robinson, solo per nominarne alcune, e della capacità visionaria delle parole di Calvino che, nelle le sue “Città Invisibili” inventa Eufemia, la città degli scambi, una metafora perfetta del teatro che ci unisce, ci dà spazio e tempo per domandare, capire, scambiare”.

La partecipazione al laboratorio è gratuita e aperta a tutti, dai 15 anni in su. Per iscriversi è necessario compilare il form al link https://bit.ly/3Mhsgx2. È richiesta la disponibilità a partecipare a tutti gli incontri per il miglior risultato finale.

Gli incontri si terranno a Melendugno in via Gioberti: 28 e 30 aprile; 12, 14, 19 e 21 maggio; 9, 11, 23 e 25 giugno; 5 e 9 luglio. Ogni venerdì le attività si svolgeranno nel pomeriggio per una durata massima di 3 ore; ogni sabato e domenica dalle 10:00 alle 16:00, con una piccola pausa per il pranzo.


Potrebbeinteressarti


Serata di beneficenza Rote Pacce a Novoli

Organizzata in collaborazione con Lions Club Lecce. Il ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto al Poliambulatorio Solidale ospitato nel Convento di S. Antonio a Fulgenzio.