Sanità 

Corsi di formazione medici, approfondimenti su emergenze, infertilità e comunicazione

Concluso il Corso di Aggiornamento per medici “Non di solo BLSD vive l’uomo”

Si è concluso ieri presso la sala San Giuseppe Moscati dell’OMCeO della Provincia di Lecce il Corso di Aggiornamento per medici “Non di solo BLSD vive l’uomo” organizzato dai dr. Michele Accogli, dr. Silvio Colonna e dr.ssa Assunta Tornesello.

Il corso, iniziato il 13 gennaio ed articolato in nove sessioni, che ha riscosso notevole successo, ha visto in qualità di docenti la partecipazione di circa sessanta medici, in gran parte “giovani”, operanti nelle strutture sanitarie della Provincia di Lecce. L’obiettivo del corso è stato quello di fare acquisire e/o consolidare ai partecipanti le principali abilità e capacità tecnico-professionali relative al riconoscimento ed al trattamento delle più frequenti situazioni di emergenza- urgenza. Tale obiettivo è stato pienamente raggiunto grazie all’elevato contenuto scientifico delle relazioni presentate, segno indiscutibile della presenza sul territorio salentino di eccellenti professionalità che meritano certamente opportunità di maggiore valorizzazione.

Sempre presso la sede dell'Ordine, Sabato 1 giugno, in collaborazione con la sezione di Lecce di Associazione Italiana Donne Medico (AIDM), ci sarà una mattinata di aggiornamento su ‘Ambiente ed infertilità; coordinata dalle dott.sse Luana Gualtieri e Assunta Tornesello. Sarà presente la Presidente Nazionale di AIDM, dott.ssa Antonella Vezzani che nel pomeriggio, a partire dalle ore 17.00, affronterà il tema del ruolo e del significato del Comitato Unico di Garanzia (CUG) in una tavola rotonda insieme ad altre esperte in materia.

L’attività formativa dell’Ordine prosegue poi con l’organizzazione, per iniziativa delle Commissioni ECM e Comunicazione (responsabili dr. Michele Accogli e dr. Domenico Rocco) di un Convegno dedicato all’importante tema della “Comunicazione” in ambito sanitario, che si terrà il 14 e 15 giugno p.v. presso l’Hotel Leoni di Messapia di Cavallino (LE) e che vedrà la partecipazione come relatori di medici, psicologi, giuristi e anche di “pazienti”.



Potrebbeinteressarti


Vaccini e performance, busta paga leggera alla Asl di Lecce

Funzione Pubblica Cgil scrive alla Direzione Generale: ''Ritardi ingiustificati. Amministrativi, infermieri e Oss attendono da 2 anni e mezzo. Interessati oltre 200 lavoratori impiegati nel piano di vaccinazione e circa 6mila dipendenti cui spetta il conguaglio per la produttività''.