Sanità Lecce 

Alberto Fedele è il nuovo Direttore del Dipartimento di Prevenzione della ASL Lecce

Fedele, Direttore Sisp Area Nord, succede a Giovanni De Filippis alla guida del Dipartimento da 12 anni.

Dal 1 gennaio 2021, Alberto Fedele, Direttore Sisp Area Nord, è il nuovo Direttore del Dipartimento di Prevenzione della ASL Lecce. Succede al Dott. Giovanni De Filippis alla guida del Dipartimento da 12 anni.

Il Dott. Alberto Fedele, già Direttore di Distretto Socio sanitario, è dal 2010 Direttore di Struttura complessa del Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell'Area Nord della ASL Lecce. È stato Direttore del Dipartimento di Prevenzione della ASL LE/1 nel quinquennio 2003-2008, fino alla data di unificazione delle due aziende provinciali.
È stato ed è componente di commissioni tecniche regionali in materia sanitaria. È componente della giunta esecutiva nazionale della Società di Igiene ed è stato per un triennio presidente della sezione Apulo Lucana della Società Italiana di Igiene. Svolge attività di docenza in master universitari di primo livello e docenza presso la Scuola di specializzazione di Igiene e Sanità pubblica dell'Università di Bari. Ha svolto attività scientifica e di ricerca, ha redatto articoli scientifici pubblicati su riviste specializzate in materia di Igiene e Sanità pubblica e ha partecipato come relatore a congressi di rilevanza regionale, nazionale e internazionale.

Al Dott Giovanni De Filippis i ringraziamenti da parte della Direzione strategica: «Ringraziamo Giovanni De Filippis per il suo prezioso lavoro di questi 12 anni, per il suo spirito collaborativo e la sua dedizione che hanno reso il Dipartimento di Prevenzione un attore indiscusso della tutela della salute dei cittadini e del nostro territorio, riconosciuto anche in ambito nazionale. Lo ringraziamo per il lavoro svolto insieme alle altre istituzioni del territorio e per l'avvio e lo sviluppo di importantissimi progetti finalizzati alla tutela dell'ambiente e alla tutela dei lavoratori. La Direzione aziendale ha ritenuto necessario individuare dei coordinatori provinciali per funzioni omogenee svolte dal Dipartimento di Prevenzione e, in questa logica, al Dott De Filippis è stato affidato l'incarico del coordinamento dello Spesal Area Nord e Area Sud».   


Fonte: Asl Lecce


 

Potrebbeinteressarti


Vaccini e performance, busta paga leggera alla Asl di Lecce

Funzione Pubblica Cgil scrive alla Direzione Generale: ''Ritardi ingiustificati. Amministrativi, infermieri e Oss attendono da 2 anni e mezzo. Interessati oltre 200 lavoratori impiegati nel piano di vaccinazione e circa 6mila dipendenti cui spetta il conguaglio per la produttività''.