Errore dell'Agenzia delle Entrate, annullato accertamento da oltre 150mila euro

domenica 13 marzo 2016
La sentenza della Commissione Tributaria Provinciale riguarda l'Istituto di vigilanza "La Velialpol" di Veglie.

Nullo l'avviso di accertamento da oltre 150mila euro, la Commissione Tributaria Provinciale di Lecce ha ritenuto errati gli accertamenti svolti dall'Agenzia delle Entrate nei confronti dell'Istituto Provinciale di Vigilanza La Velialpol Srl di Veglie.
Nella sentenza, la numero 635 depositata l’1 marzo scorso, i giudici tributari hanno totalmente accolto il ricorso presentato dall’avvocato Maurizio Villani il 15 dicembre 2014 con il quale il difensore ha dimostrato che la società salentina aveva tenuto regolarmente le scritture contabili ed inoltre non aveva evaso nulla, fatturando e dichiarando tutti gli importi regolarmente incassati nell’anno 2011. Per Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” si tratta di un’importante decisione che dimostra come anche nel merito, molto spesso, sono errati gli accertamenti svolti dal Fisco e dalla Polizia Tributaria.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
28/09/2016
Era fuggito in Germania, per sfuggire all’accusa di ...
Cronaca
28/09/2016
È morto in carcere uno dei personaggi più ...
Cronaca
28/09/2016
Il rinvenimento delle piante nell’abitazione del ...
Cronaca
28/09/2016
Secondo caso nel giro di pochi giorni, grazie ad un ricorso ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...