Vernice rossa sulla statua della Madonna. Scritte contro Mantovano e la Chiesa

lunedì 16 febbraio 2015

L’atto vandalico all’esterno della chiesa di San Giovanni Battista, nella zona 167 di Lecce.

Scritte e vernice rossa contro all’esterno della chiesa di San Giovanni Battista. L’episodio è stato scoperto questa mattina dal parroco della zona 167 di Lecce. Il fatto più eclatante contro la statua della Madonna imbrattata di vernice rossa, mentre a poca distanza le scritte che prendevano di mira il senatore Mantovano, definito “talebano”, la chiesa “preti pedofili” e infine lo stesso Dio, con la scritta “Dio è trans”. L’atto rientra, a parere degli inquirenti della Digos, accorsi sul posto per i rilievi, nelle proteste organizzate contro il meeting sulla famiglia che aveva visto, lo scorso 7 settembre, partecipare lo stesso Mantovano. In quell’occasione si era registrata la presenza di anarchici e di esponenti dell’associazione LeA-Liberamente e Apertamente con un presidio di protesta.

Proprio questi ultimi hanno preso le distanze dall’atto vandalico: “Apprendiamo che le indagini sono rivolte anche nei confronti della nostra associazione, in quanto promotrice del presidio tenutosi lo scorso 7 febbraio, in concomitanza della conferenza di Alleanza Cattolica, presieduta dall’onorevole Mantovano, al quale sono rivolte alcune delle scritte apparse sul muro.

Ci dispiace constatare che il nostro presidio pacifico, svoltosi nel parco alle spalle della chiesa con le dovute autorizzazioni e sotto la supervisione costante delle forze dell'ordine, sia stato oggi definito come un “momento di tensione tra esponenti delle associazioni lgbt e dell'area antagonista” con relativo intervento della polizia per ristabilire l'ordine pubblico.

Riteniamo che episodi di tale entità siano da condannare, e ribadiamo la nostra totale estraneità agli atti vandalici, che di certo non rientrano nel modus operandi della nostra associazione. Certi che il lavoro della Digos e dei Carabinieri porterà a fare luce sull'accaduto, grazie anche al supporto delle telecamere della zona, ci mettiamo a disposizione per qualsivoglia collaborazione.

Inoltre, al di là delle differenti ideologie di pensiero, esprimiamo la nostra solidarietà all'onorevole Mantovano”.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
26/02/2017
La tragedia nella notte in via Calabria. La bandante della donna non è riuscita a ...
Cronaca
26/02/2017
Il giovane era insieme ad un'altra persona a bordo di ...
Cronaca
26/02/2017
Un 40enne leccese è stato riconosciuto dagli agenti delle Volanti in servizio di ...
Cronaca
26/02/2017
L'asse viario è da anni ricettacolo di rifiuti di ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...