Web e Social Gallipoli 

Foto hot, Riobo estraneo: «Immagine ritoccata: amplesso fuori dal locale»

Lo specifica David Cicchella, titolare del Samsara e autore di un’attenta analisi sull’istantanea circolata nei giorni scorsi sui siti e sui social

La famosa foto dei due ragazzi intenti ad avere un amplesso sotto la scritta del Riobo è un falso. Lo spiega David Cicchella, titolare tra l’altro del Samsara, e autore di un’attenta analisi dell’immagine che è stata modificata apposta.

«Il Riobo vieta, come deve essere, lo svolgimento di atti sessuali in tutti i suoi locali -scrive Cicchella-, inclusi i bagni, con un’ordinanza emanata anni fa, che assume maggiore validità e concretezza in questa fase in cui i controlli sono ancora più ferrati. I due giovani si trovavano alle spalle dell’insegna, dunque in un territorio il cui possesso non è nelle mani della discoteca. Pertanto l’azione, grave, non deve essere associata al nome del Riobo».

«L’autore dello scatto -conclude-, ha volutamente ruotato la foto, facendo credere che questa sia stata scattata all’interno del locale. In realtà se si osserva attentamente la foto originale si può notare come la scritta “Riobo” sia stata evidentemente traslata (basti osservare le luci che si intravedono alle spalle). Il gesto dei ragazzi sarà discussione di persone competenti ma intanto deve cessare ogni tipo di critica su un nome emblema di divertimento nel totale rispetto delle leggi».

 

Potrebbeinteressarti