Web e Social 

Elodie difende Sergio Sylvestre e attacca Salvini: «Piccolo uomo»

La cantante difende l’amico dagli attacchi razzisti e critica il leader della Lega

Elodie difende Sergio Sylvestre dopo l’errore nell’interpretazione dell’inno nazionale prima della finale di calcio di Coppa Italia tra Juventus e Napoli e l’attacco da parte del mondo politico sovranista. 

La cantante in un video dichiara: «Sono schifata nel leggere commenti razzisti. Sergio era emozionato, e voi l’avete offeso. Non ve lo meritavate un Inno nazionale cantato da Sergio, questo è il problema. Sono schifata, mortificata, dispiaciuta. Questo è fare del male alle persone gratuitamente. Siete delle brutte persone. Delle merde, anzi». 

La cantante ha poi risposto su Twitter al video postato da Matteo Salvini, in cui il leader della Lega criticava l’esibizione del cantante: «Non perde mai occasione per dimostrare quello che è, un piccolo uomo». 

Anche Emma Marrone ha espresso la propria solidarietà a Sergio Sylvestre. 


Potrebbeinteressarti