Web e Social Copertino 

Card illustrate per alimentare la speranza di un futuro migliore

Iniziativa di una professoressa di tecnologia di Copertino che insegna a Bergamo

In questi giorni di silenzio e angoscia segnati dall’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia, risalta l’iniziativa di Marina Cazzato, professoressa di tecnologia di Copertino, docente nel bergamasco, che ogni mattina manda ai suoi studenti un messaggio di vicinanza attraverso delle card disegnate da lei stessa per dare un segno di speranza e di gioia.

Marina Cazzato, laurea in architettura con lode alla sapienza di Roma, master a Londra in ingegneria e design ambientale, da ottobre docente in Lombardia: “Sono tornata nel Salento per le vacanze di carnevale e sono stata costretta a non tornare più nella mia scuola; ogni giorno, attraverso queste card, provo a stare accanto a miei studenti, a strappargli un sorriso in questo momento di difficoltà - spiega la docente - in una terra che mi accolta senza se e senza ma, mi sembra un modo semplice per fargli capire che #andràtuttobene”. 

Andrea Tafuro 

Potrebbeinteressarti