Società Vernole 

Campionessa nello sport e nel sociale, Grazia Turco diventa Cavaliere della Repubblica

Originaria di Vernole, sarà premiata il prossimo 2 giugno

La salentina Grazia Turco diventa cavaliere della Repubblica: originaria di Vernole, campionessa di handbike e tennistavolo, ballerina in carrozzina, paladina del sociale ed emblema di Utopia Sport Asd, riceverà l'onorificenza in occasione della cerimonia che si svolgerà il prossimo 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica.

«Dopo la deposizione della corona in forma solenne in piazza Italia alle 9.30 - si legge nella missiva inviatale dal Prefetto- in onore di quanti hanno perso la vita a tutela dei valori fondanti della Nazione, avrà luogo, presso il Teatro Apollo alle 10.15, la consegna delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana a concittadini salentini.

Durante la celebrazione si terrà un intervento musicale a cura dell’orchestra di fiati del Conservatorio di Musica Tito Schipa di Lecce, diretta da Francesco Murolo». Dopo la bella notizia è esplosa la gioia della salentina: «Come atleta ho sempre sognato che l’inno nazionale suonasse per me - spiega Grazia Turco con la voce rotta dal pianto -. Nel corso degli anni mi sono dedicata nel sociale e ho studiato per diventare interprete Lis impegnandomi in tante attività tra cui la clownterapia. E sono veramente orgogliosa di ricevere questo prestigioso riconoscimento e rappresenta l’Italia».


Potrebbeinteressarti


Inaugurata la cassetta postale SOS antiviolenza della Uil Lecce

Mattinata ricca di emozioni con gli studenti dei licei “Banzi”, “Palmieri”, “De Giorgi” e dell’istituto tecnico “Deledda” che hanno dialogato con l’equipe della Polizia del Progetto Camper “Questo non è amore” e realizzato video e performance sui temi della violenza di genere e bullismo, con un sguardo alla condizione delle donne in Iran.