Cronaca Vernole 

Pensionato accusa malore in strada e s’accascia a terra: carabiniere lo soccorre e rianima

Un anziano ha accusato un malore in strada: salvato dall’intervento immediato di un militare fuori servizio. Per l’uomo necessario un intervento chirurgico al Fazzi

È stato l’intervento repentino di un militare fuori servizio, a salvare la vita di un anziano colto da un malore improvviso mentre era in strada nella mattinata di ieri. Il pensionato, 82enne, stava transitando in bici in via della Repubblica, a Vernole, quando, all’altezza di un istituto scolastico, è sceso dal mezzo per accasciarsi al suolo.

In quel momento un carabiniere della sezione radiomobile della compagnia di Campi Salentina, passava in zona con la sua autovettura e ha potuto notare cosa stava accadendo.

Il militare fuori servizio non ci ha pensato un attimo: ha accostato in sicurezza il veicolo e ha raggiunto il malcapitato che nel frattempo aveva perso conoscenza e non dava segni di vita.  

Dopo circa 10 minuti di massaggio cardiaco il cuore dell’anziano ha ripreso a pulsare e l’uomo ha ripreso conoscenza tra lo stupore e gli applausi delle numerose persone presenti che assistevano alle manovre compresi i sanitari del 118, allertati da un altro militare presente sul posto.  L'immediato intervento del carabiniere ha evitato conseguenze tragiche: l'anziano è stato trasportato in ambulanza presso l’ospedale di Lecce dove è stato ricoverato e sottoposto ad intervento chirurgico. 

Potrebbeinteressarti