Animali Calimera Vernole 

Airone, barbagianni e tre volpi: dopo le cure rimessi in libertà. Il video

Gli animali avevano riportato dei traumi a causa di diversi incidenti

Un airone cenerino, un barbagianni e tre volpi tornano liberi in natura dopo le preziose cure del museo di Calimera: i tre animali selvatici sono stati liberati in queste ore nella riserva naturale Le Cesine.

Il rilascio è avvenuto in collaborazione con i carabinieri forestali del Nucleo biodiversità di San Cataldo. Le tre volpi, come spiegano da Sos Fauna Calimera, erano arrivate con traumi (cranico, toracico, treno posteriore) e fratture riconducibili a incidenti d'auto, quindi erano state investite e i tempi di degenza sono stati un po’ lunghi.

L'airone e il barbagianni, invece, avevano una frattura esposta del carpo. Si tratta di una parte molto delicata, infatti, in genere, queste fratture non si recuperano e il volatile perde l'estremità dell'ala e la capacità di volare. In entrambi i casi, invece, tutto è andato per il meglio.

“Un grazie – scrivono da Sos Fauna Calimera - al nostro veterinario, Gianluca Nocco, e all'equipe del Centro veterinario Lupiae, con Mario Congedo, carabinieri forestali. 

Potrebbeinteressarti