Cronaca Ugento 

Aggredisce e picchia la madre per estorcerle denaro: arrestata figlia violenta

Finisce in manette una 38enne ad Ugento arrestata dai carabinieri della locale stazione per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione

Aggredisce e picchia la madre per estorcerle del denaro: finisce in manette la figlia violenta, una 38enne ad Ugento, arrestata dai carabinieri della locale stazione per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

L’ultima aggressione era sopraggiunta quando la vittima si era opposta alla richiesta di denaro della figlia: la madre ha riportato un trauma contusivo all’addome, giudicato guaribile in 7 giorni.

Immediato l’intervento dei militari, allertati dalla vittima: i carabinieri hanno consentito di immobilizzare le donna, che alla loro vista aveva tentato una breve fuga a piedi. Arrestata, la 38enne è stata condotta in carcere a Lecce.

 

Potrebbeinteressarti