Solidarietà Tuglie 

Tablet e pc da Bergamo a Palermo con “Le Iene”: dal Salento invito ai sindaci solidali

L'associazione Bene Comune Tuglie celebra questo gesto e invita i due primi cittadini nella comunità salentina per un grande evento solidale

Bergamo e Palermo unite dalla solidarietà: l’associazione politico-culturale Bene Comune Tuglie celebra il messaggio che le due realtà hanno dato con la meravigliosa storia raccontata a Le Iene con il carico di tablet e pc, partito dalla città lombarda, e che, tra varie tappe d’Italia, ha permesso di consegnare allo Zen di Palermo strumenti preziosi per i ragazzi delle scuole.

Per questo, l’associazione ha inviato al sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, e al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, una lettera d’invito, appena terminerà questa pandemia, a Tuglie per una grande serata di beneficenza e di solidarietà.

«La vostra storia non solo ci ha fatto emozionare – scrivono -, ma ci ha fatto comprendere ancora di più che non ci possono essere divisioni di nessun tipo, anche a chilometri e chilometri di distanza. Siamo tutti italiani, siamo tutti umani e, soprattutto, non ci tiriamo indietro quando si tratta di aiutare chi è in difficoltà».

L’associazione sottolinea come la terra salentina sia da sempre un luogo di grande sensibilità e umanità, patria di una figura come quella di don Tonino Bello, e dedita all’accoglienza e all’integrazione: «La vostra storia – precisano - non ci può lasciare indifferenti e non può passare in sordina come una semplice pagina bella della nostra quotidianità. Per questo, attraverso questa semplice e sentita lettera, vi invitiamo, appena questa emergenza sarà finita, nella nostra comunità cittadina di Tuglie per un incontro pubblico, rivolto non soli ai ragazzi e ai giovani ma anche alla cittadinanza intera, per dimostrare a tutti quanti che esistono delle bellissime pagine della Politica, e di umanità che in questo periodo non bisogna sottovalutare, che devono essere divulgate il più possibile».

Potrebbeinteressarti

Solidarietà nel quartiere 167 di Lecce: sei associazioni coinvolte

Nasce nel quartiere 167 di Lecce la rete della solidarietà. Ben sei le associazioni che hanno aderito all’iniziativa promossa dal coordinamento di “Villeggiatura in panchina” per dar vita ad un programma di integrazione solidale in grado di offrire sostegno alle famiglie dei quartieri in difficoltà in questa fase di pandemia