Cronaca Tricase 

Alla guida di un’auto rubata, fugge dai carabinieri: fermato nel centro di Alessano

L’uomo, un pregiudicato tricasino, è stato incastrato dall’antifurto satellitare montato sulla Fiat Punto

Si è impadronito di un’auto, ma l’antifurto satellitare lo ha fatto rintracciare. Per questo è finito in manette B. B., pregiudicato 30enne di Tricase. È stata l’immediata segnalazione del proprietario di una Fiat Punto parcheggiata in via Fenoglio a Tricase, alle 4 del mattino, a consentire alla centrale operativa della compagnia di rintracciare l’autovettura che nel frattempo si era diretta dapprima verso Leuca, e poi, la 274. I carabinieri, seguendo le tracce, hanno intercettato il 30enne nei pressi di Presicce: ne è nato un inseguimento fino al centro di Alessano l’uomo è stato fermato ed arrestato.

Al termine degli accertamenti, è stato trasferito agli arresti domiciliari, mentre l’autovettura è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Potrebbeinteressarti


Punito per aver fatto ''l'infame'', arrestato l'assassino

Ad uccidere due anni fa il 19enne Giampiero Carvone sarebbe stato un 26enne brindisino già agli arresti domiciliari. Alla base dell'omicidio un furto d'auto ad una persona sbagliata e l'aver riferito negli ambienti malavitosi i nomi dei complici.