Cronaca Tricase 

Armati nello studio del commercialista, rubano i soldi e tengono in ostaggio l’ex sindaco

La rapina nella serata di ieri, a Tricase. Bottino in via di quantificazione. Indagano i carabinieri

Hanno fatto irruzione armati nello studio di un noto commercialista di Tricase, Antonio Musarò (già sindaco dopo la fine della seconda amministrazione di Giuseppe Coppola), convinti di aver via libera e di non trovare nessuno all’interno. E, invece, una volta all’interno si sono trovati davanti proprio il professionista, che si trovava negli uffici di via San Tommaso d’Aquino.

È accaduto ieri sera, a Tricase, dove i malviventi trovato l’uomo hanno pertanto deciso di tenerlo in ostaggio, nella speranza di intimorirlo e farsi consegnare il denaro a disposizione.

Una volta ottenuto il necessario, i due si sono dati alla repentina fuga: il commercialista, quindi, ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Sul posto, i carabinieri di Tricase.

Il bottino, in fase di quantificazione, è tra i 6mila e i 7mila euro. 

 

Potrebbeinteressarti