Cronaca Tricase 

Armato di accetta, minaccia il barista per ottenere da bere: arrestato

L'uomo è finito ai domiciliari: poco prima i carabinieri di Tricase avevano arrestato un 19enne per spaccio di stupefacenti. Armato di accetta entra in un bar e minaccia il titolare per otte...

L'uomo è finito ai domiciliari: poco prima i carabinieri di Tricase avevano arrestato un 19enne per spaccio di stupefacenti. Armato di accetta entra in un bar e minaccia il titolare per ottenere da bere. Paura la scorsa notte a Tricase: intorno alle 2.30 i carabinieri sono intervenuti presso una caffetteria traendo in arresto in flagranza Antonio Ippazio Turco, 48enne, del posto. L'uomo era da oco entrato nel bar armato e dopo aver puntato l'arma contro il titolare aveva chiesto di ottenre degli alcolici: non ottenendo quanto richiesto ha quindi sfasciato alcuni arredi prima di essere tempestivamente bloccato da alcuni presenti. L'uomo, che si è leggermente ferito durante la colluttazione, è stato medicato dai sanitari 118, che lo hanno trasportato presso l'ospedale "Panico". Dopo le formalità, il 48enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Poco prima a Specchia, i carabinieri di Tricase avevano fermato un 19enne responsabile di reati in materia di stupefacenti. Si tratta di Danilo Mammolo, sorpreso in possesso di 97 grammi di marijuana, suddivisa in 8 involucri termosigillati, 1 bilancino elettronico, e un 1 grinder. Il tutto sottoposto a sequestro mentre il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari.  

Potrebbeinteressarti