Teatro Martano 

“Babbatu”, lo spettacolo di Pierluigi Mele in scena a Martano

Appuntamento il 7 settembre alle 21 nei Giardini del Palazzo Ducale

Martedì 7 settembre alle 21, nei Giardini di Palazzo Ducale a Martano, è di scena lo spettacolo “Babbatu”, col testo e la regia di Pierluigi Mele, le musiche di Marco Tuma, e con Emanuela Gabrieli (voce), e Roberta Refolo (danza).

Uno spettacolo sul Salento attraverso i cinque sensi. Attraverso le storie “di confine” di figure esemplari: Idrusa la popolana, Masì il pescatore cieco, Edith l'ebrea sopravvissuta, Enzo il capomafia perduto. Attraverso i simboli di cinque luoghi definiti: Otranto, Castro, Santa Cesarea, Leuca, Gallipoli. E poi il sonno a bocca aperta di “Frate Asino”, le tavole di San Giuseppe, le fabbriche del tessile “in nero”, Renata Fonte. Memorie, suggestioni, miraggi legati al vissuto di noi tutti.

Dalle figure primitive delle grotte ai deserti delle cave, dal biancore della calce all'incognita del mare. Prende così vita un’esplorazione dell’anima dei luoghi, messa in scena con la passione della scoperta e la freschezza dello stupore. In BABBATU fanno da guida i libri che del Salento hanno parlato, ma attraverso una riscrittura scenica agile, per un teatro di affabulazione che stabilisce un’intimità diretta con il pubblico.

Evento a cura dell’amministrazione comunale con ingresso libero.

Potrebbeinteressarti