Cronaca Taviano 

Falsificava documenti in Albania, arrestato durante una vacanza a Taviano

L'uomo era ricercato per operazioni illecite commesse tra il 2010 e il 2012

Gli agenti del Commissariato di Gallipoli hanno arrestato un cittadino albanese, Elmir Dashi, ricercato a livello internazionale, perché in Albania, nel periodo tra il 2010 e il 2012, aveva falsificato moduli di richiesta per il rilascio di passaporti e carte di identità. Tali operazioni erano facilitate dalla sua posizione occupazionale, visto che lavorava per una società che produce in Albania documenti di viaggio e documenti di identificazione albanesi.

Nei giorni scorsi, l’uomo, ricercato a livello internazionale proprio per il reato di falsificazione, è risultato in vacanza a Taviano. Pertanto, una volta individuata la struttura ricettiva presso cui alloggiava, gli agenti lo hanno prelevato dalla stessa e condotto presso la Casa Circondariale di Lecce, dove rimarrà recluso in attesa di essere estradato in Albania per scontare la pena della reclusione prevista.  


Potrebbeinteressarti