Cronaca Squinzano 

Spaccio, deve scontare cinque anni e quattro mesi: finisce ai domiciliari

Una 27enne nei guai per reati commessi nel 2012. A Squinzano, i carabinieri hanno dato in esecuzione all’ordinanza del tribunale di sorveglianza esecuzione penale della Procura della Repubbli...

Una 27enne nei guai per reati commessi nel 2012. A Squinzano, i carabinieri hanno dato in esecuzione all’ordinanza del tribunale di sorveglianza esecuzione penale della Procura della Repubblica di Lecce nei confronti di una 27enne, Saida Bruni. La donna dovrà scontare 5 anni e 4 mesi di reclusione per associazione finalizzata allo spaccio di stupefacenti, commesso nel 2012. La 27enne è stata tradotta ai domiciliari. 

Potrebbeinteressarti