Spettacoli Lecce 

“Ogni gesto è parola”, la performance di Teatrodanza Skené

Le allieve e gli allievi della scuola diretta da Patrizia Rucco in scena domani sera nella Biblioteca OgniBene di Lecce.

Si terrà domani, mercoledì 22 giugno, alle ore 19:15 negli spazi esterni della Biblioteca civica OgniBene ospitata nell’ex convento degli Agostiniani di Lecce, la performance “Ogni gesto è parola” di Teatrodanza Skené con la direzione artistica di Patrizia Rucco.

L’evento, realizzato in collaborazione con il Comune di Lecce, sarà ad ingresso libero.

In un momento storico ancora segnato dai limiti imposti dalla pandemia ed avvelenato da un conflitto armato esploso nel cuore dell’Europa, Teatrodanza Skenè compone un viaggio a ritroso attraverso la cifra comune dell’umanità: la parola.

Le allieve e gli allievi della scuola diretta da Patrizia Rucco invitano la città a ritrovarsi dove ogni storia ha inizio, al cospetto dei libri, e a porsi nuove domande ripercorrendo insieme latitudini e secoli in passi di danza.

La storia dell’umanità trova il suo innesco primario nel fiorire del linguaggio, quando il corpo diviene il luogo magico in cui poter trattenere il mondo, rimestarlo, ricrearlo nominandolo con la parola. Con la scrittura allunga all’infinito il passo nel tempo e nello spazio, sparge tracce del suo passaggio, misura e affina la consistenza del pensiero.

Tutti gli alunni vogliono rappresentare le parole incenerite della biblioteca di Alessandria, le parole silenziate del teatro Kharkiv distrutto dalle bombe, le parole dei grandi poeti, le parole degli adolescenti nei diari segreti, le parole che salvano, le parole che confondono, le parole urlate, le parole non dette, le parole tradite, le parole come pietre o come piume, le parole che edificano, le parole che atterrano, le parole che hanno un peso, le parole come gesti.

Alice Spagnolo



Potrebbeinteressarti