Spettacoli Melpignano 

Oltretromba Jazz Festival, The Rickety Family apre a Melpignano la seconda edizione

Sarà la voce calda e suadente di Luisa Tucciarello con The Rickety Family ad aprire, domenica 2 agosto alle ore 21.30, la seconda edizione dell'Oltretromba Jazz Festival

Sarà la voce calda e suadente di Luisa Tucciarello con The Rickety Family ad aprire, domenica 2 agosto alle ore 21.30, la seconda edizione dell'Oltretromba Jazz Festival, organizzato da Oltretromba Jazz Festival e, nell’occasione, dal Comune di Melpignano, nella suggestiva cornice del Parco della Pace di Melpignano (via Roma 10).

Continua, quindi, anche in questa seconda edizione l’interazione tra musica jazz e luoghi di particolare fascino artistico, storico, culturale, ambientale binomio che tanto successo ha riscosso nella prima edizione dell’OJF facendone una delle manifestazioni più apprezzate e seguite del Salento.

Palazzi storici, castelli, teatri, biblioteche, parchi luoghi simbolo della identità culturale delle 10 comunità coinvolte, accoglieranno per 12 mesi concerti, conferenze, workshop, laboratori musicali dedicati al jazz proseguendo quel felice e già sperimentato incontro tra la bellezza dei luoghi e la bellezza di un genere musicale in continua evoluzione.

I bellissimi spazi del Parco della Pace faranno quindi da quinta ad uno dei gruppi più interessanti del panorama jazzistico italiano.

La proposta artistica, con la direzione del maestro Riccardo Coratelli, continua infatti a puntare sui giovani, in molti casi già affermati, talenti del jazz italiano come nel caso di The Rickety Family, gruppo giovane composto da Luisa Tucciariello, voce, Alessandro Corvaglia, sax, Nicolò Petrafesa, Piano, Luca Tomasicchio, contrabbasso, Michele Ciccimarra, batteria.

In un percorso tra musica scritta e improvvisata, il sound di questo ensemble ricerca la fusione tra i suoni moderni della black music con alcuni aspetti dell'idioma jazzistico, con spunti compositivi di varia natura.

Luisa Tucciariello, cantante e compositrice della band, sta preparando il suo disco d'esordio, un percorso compositivo iniziato tra le aule del Conservatorio di Monopoli e continuato poi nel corso delle sue esperienze musicali e di vita, nei viaggi fisici e immaginari degli ultimi 8 anni che l’hanno portata a farsi conoscere e apprezzare a Londra

I musicisti che la accompagnano, amici colleghi e artisti con cui ha condiviso il suo percorso di crescita musicale, nutrono il sound di questo ensemble partendo da prospettive differenti che trovano però coesione nel comune approccio all'improvvisazione. Con questa               formazione Luisa vince il premio “Miglior composizione Originale” con il brano “Molly” presso il Ladisa Jazz Contest nel 2018 e, nell’estate del 2019, è ospite di Bari in Jazz Festival e Space is the Place Fesrival.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria e obbligo di mascherina – info 327.5733604/329.8236668

                                                                                                                                     

Potrebbeinteressarti