Eventi Solidarietà Taviano 

Taviano celebra la Giornata contro l'omofobia e ogni violenza di genere

Stasera, alle 19:00, in via Regina Margherita, sarà apposta una targa sulla Panchina Arcobaleno su iniziativa dell'Amministrazione Comunale.

Un momento di riflessione e una targa ricordo con l’incisione “Qui non c’è posto per la Violenza” da apporre sulla Panchina arcobaleno; è l'iniziativa dell'Amministrazione Comunale di Taviano, con l'interessamento dell'Assessore alle Pari Opportunità e Vicesindaco Serena Stefanelli, per oggi, martedì 17 Maggio, Giornata Internazionale Contro l'Omofobia, con appuntamento alle ore 19:00 all' ingresso della Città dei Fiori, su via Regina Margherita.

Un' occasione per riflettere, per sensibilizzare e riaffermare il nostro essere contro ogni forma di violenza e discriminazione di genere, e contro ogni forma di violenza tout court dichiara l' Assessore Serena Stefanelli, secondo cui sono ancora troppe le discriminazioni, le mormorazioni o addirittura le violenze, fisiche, psicologiche e verbali, nei confronti di chi ha un differente orientamento sessuale, e pertanto occorre continuare a fare la nostra parte in un'attività di sensibilizzazione, di formazione delle coscienze e di una cultura collettiva di accoglienza e di civile convivenza.

E per il Sindaco Giuseppe Tanisi la strada maestra per la pace è l'accoglienza dell'altro, e passa attraverso una condotta civica, oltreché dal connaturarsi di una sensibilità culturale, individuale e collettiva, che escluda ogni genere di violenza e di discriminazione”.

“La panchina arcobaleno, posta all'ingresso della Città dei Fiori già lo scorso anno è un simbolo che riafferma certi valori, è espressione dei sentimenti di bene, dei valori sommi di libertà e di pace, e di garanzia dei diritti civili di ogni essere umano, da parte della nostra Taviano.



Potrebbeinteressarti