Solidarietà Lecce 

Emergenza Covid-19, la solidarietà dei leccesi: in un giorno donati chili di generi alimentari

Il centro di raccolta è stato allestito ieri davanti al Coc di Via Giurgola

Davanti a situazioni di disagio e difficoltà come quelle causate dall'emergenza coronavirus la rete della solidarietà a Lecce si conferma pronta a dare una risposta. In appena un giorno nell'area per lo stoccaggio di generali alimentari  allestita ad hoc nella sede della Protezione Civile in via Giurgola sono stati raccolti 70 chili di pasta, 20 pacchi di riso, 30 bottiglie di olio, 57 lt di latte, 10 chili di passata, biscotti, scatolame, zucchero e caffè. Tutti beni di prima necessità arrivati attraverso raccolte individuali, di associazioni di gruppi informali. 

«La rete della solidarietà di questa città - spesso poco conosciuta perché tanto operosa quanto silenziosa - si conferma anche in questa occasione vasta e salda- commenta il sindaco di Lecce Carlo Salvemini- invitiamo quanti vogliono contribuire a questa iniziativa di fare riferimento al centro di raccolta di via Giurgola che è aperto per le donazioni tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Tutti i prodotti vengono catalogati in entrata al momento della consegna e in uscita quando affidati alle associazioni che distribuiscono alle famiglie».

A questo link è possibile versare contributi in denaro alle associazioni di volontariato impegnate sul fronte dell'assistenza alla famiglie fragili e bisognose.


Potrebbeinteressarti