Società Cutrofiano 

Cutrofiano, Mostra Mercato della Ceramica Artigianale compie 50 anni e torna con una nuova edizione

Ecco il programma completo degli eventi

A cinquant’anni dalla sua prima volta torna la Mostra Mercato della Ceramica Artigianale di Cutrofiano, rendendo omaggio all’arte figula, segno distintivo e unico della tradizione culturale della città, con una speciale edizione il cui focus saranno le contaminazioni, aprendo l’intera mostra al confronto e alle fusioni alle arti e ai materiali. Obiettivo proporre l’accostamento di opere portatrici di differenze non solo di stili ma anche generazionali ed esperienziali.


Un compleanno in grande stile con unprogramma fitto di appuntamentidal 7 al 20 Agosto e un rinnovato percorso espositivo itinerante e diffuso.



In mattinata si è tenuta la conferenza di presentazione dell’evento nella sala conferenze del Museo della Ceramica di Cutrofiano.“Tanta strada è stata fatta in 50 anni di mostra- ha dichiarato il vicesindaco di Cutrofiano Aldo Tarantini - Non c’è stata mai una pausa. Si è lavorato tantissimo e grazie agli sforzi di un’intera comunità siamo stati inseriti nel circuito internazionale della ceramica. Oggi la città ha una possibilità di attrazione turistica molto più forte anche nel periodo estivo”.



“Dal 7 al 20 agosto valorizzeremo il territorio e il suo artigianato - afferma Assessore alle Attività Produttive di Cutrofiano Alessandra Blanco - Ci sono tante novità, anche un’opera collettiva dedicata al mare, ideata dal nostro artista, Giovanni Russo. Ci sarà, inoltre, una mostra contemporanea e tanti altri eventi che metteranno in luce l’artigianato locale”.



“Questo evento rappresenta 50 anni di storia di valorizzazione culturale e delle tradizioni di Cutrofiano - spiega Vice Presidente della Provincia Antonio Leo - Siamo orgogliosi di questo grandissimo evento e l’ente provinciale sarà sempre al fianco di iniziative come queste. La Mostra della Ceramica Artigianale è tra i più importanti appuntamenti culturali e di valorizzazione artigianale e del territorio della Puglia”.



“Questo evento negli ultimi 10 anni è diventato una mostra diffusa all’interno del borgo - spiega Direttore Creativo dell’Agenzia Mood Piero Anselmi - Apriamo lo scrigno prezioso del centro di Cutrofiano alla musica, all’artigianato e all’enogastronomia. Tutti gli elementi distintivi del nostro territorio vengono proposti in un evento unico. Tante le iniziative che trasferiscono all’esterno i valori della nostra città. 13 sere in cui si racconta la cultura del nostro territorio ”.



L’EVENTO



Si comincia alle ore 10:30 con il Convegno “La ceramica in Terra d'Otranto. Valorizzare il passato, plasmare il futuro”, organizzato dal Museo dellaCeramica di Cutrofiano. Una riflessione sulla specificità dei Musei della ceramica e sul loro inserimento in una rete comune, rilanciando una vision nei confronti della produzione contemporanea degli artigiani. Al convegno prenderanno parte studiosi provenienti da Università italiane e straniere, da Soprintendenze, Centri di ricerca e Musei italiani. E’ prevista, inoltre, la firma di una convenzione tra i tre Musei della Ceramica pugliesi, i tre comuni di Cutrofiano, Laterza e Grottaglie, il Polo Bibliomuseale e la Regione Puglia, l'Unisalento e la Confartigianato ceramica.


A partire dalle 19:30 l’inaugurazione della Mostra con l’apertura dell'esposizione e della prima Mostra di Ceramica Contemporanea GENESIS, nelle sale al 1° piano di Palazzo Filomarini,curata dall’Associazione Culturale Cijaru. I tre artisti coinvolti, Salvatore Arancio, Riccardo Baruzzi e Alice Visentin, dopo un periodo di residenza in città si sono confrontati con la sua storia millenaria, attraversato i paesaggi salentini e frequentato il tessuto sociale, economico, culturale di Cutrofiano, e collaborato con il mastro torniatore Giuseppe Colì per la realizzazione delle opere.

All’interno del percorso espositivo anche la personale del Prof. Carlo Dicillo dal titolo “Mondi Sommersi”, opere polimateriche frutto di una continua metamorfosi tesa ad approfondire e a maturare nell’artista lo stesso concetto di Arte. L’artista nelle sue opere tende plasmare la materia come per magia, attraverso una cura dettagliata dei particolari senza lasciare nulla al caso.

In piazza Municipio sarà invece allestita la grande opera “Relitti sulle Onde” realizzata collettivamente dai ceramisti di Cutrofiano per rendere omaggio al mare e alle sue isole subacquee sui fondali che sin dalla notte dei tempi ci restituiscono oggetti in ceramica, di imbarcazioni inabissate.


Tutte le sere, sempre in Piazza Municipio il Laboratorio sensoriale e creativo di ceramica al tornio, un’attività ludica ed artistica con dimostrazioni live dei vari passaggi della lavorazione al tornio e delle diverse posizioni delle mani, e presso lo stand della Bio Drogheria dell’Ignoto Cutrisiku e Cutropoli, la versione tutta locale dei più famosi giochi da tavola.  Nel Cutrisiku gli stati diventano contrade, e nel Cutropoli strade e parchi generici prendono il nome delle vie e monumenti realmente esistenti nella cittadina di Cutrofiano.

La Chiesa dell’Immacolata (detta anche la Congrega) dall’originale pianta esagonale e riconosciuta come una delle più belle chiese del Salento, ospiterà fino al 31 agosto la speciale mostra dal titolo “Creare futuro dalla tradizione” a cura della Scuola di Formazione Artigianale di Gelves in Spagna.

Infine, per festeggiare in maniera unica, non mancheranno le degustazioni Food & Figuli e performance tra danze e musica colme di contaminazioni contemporanee che vanno dalla pizzica, al rockabilly, passando per il cantautoriale e il divertentismo italiano.


Nei giorni 9 e 10 agosto, infine, dalle ore 17:30 alle 19:00, presso il Parco dei Fossili - Museo Malacologico delle Argille le attività laboratoriali per i più piccoli dal titolo Di Cave e d'Argilla, a cura dell’Associazione InRETE.


La mostra in queste 50 edizioni, ha offerto a tutti i visitatori un viaggio unico, nel mondo dell’artigianato artistico, ponendo la città al centro di una rete internazionale di grande prestigio, grazie soprattutto alla maestria e creatività dei ceramisti, artisti e artigiani, che con la loro arte hanno saputo tracciare nuove prospettive, nuove sperimentazioni e collaborazioni. Un momento di valorizzazione della Città di Cutrofiano, oltreché un importante veicolo turistico e commerciale per gli appassionati del mondo della ceramica.

Dal 2017, inoltre, la cittadina è inserita nel circuito delle Città della Ceramica, e grazie al riconoscimento ufficiale da parte dell’Associazione Italiana Città della Ceramica – AiCC e del MISE – Ministero dello Sviluppo Economico - ha rafforzato la sua identità e confermato il trend di forte e costante crescita. .


La Mostra è fruibile ai visitatori dalle 19:00 alle 24:00. Il percorso si aprirà dalle Scuderie di Palazzo Filomarini e uscita su via Capo. Si potrà accedere anche al Museo della Ceramica che seguirà gli stessi orari di apertura della mostra.






PROGRAMMAZIONE EVENTI

7 AGOSTO

CUTRISIKU &  CUTROPOLI presso lo stand di Drogheria dell'Ignoto start ore 18:30

INAUGURAZIONE MOSTRA ore 19,30 Palazzo Ducale Filomarini – Piazza Municipio Cutrofiano APERTURA MOSTRA GENESIS start ore 19:00

73048 Piazza Cavallotti start ore 20:30  


8 AGOSTO

CONVEGNO “La ceramica in Terra d'Otranto. Valorizzare il passato, plasmare il futuro” start ore 10:30

MAMASTE' Piazza Cavallotti start ore 20:30


9 AGOSTO

LUIGI MARIANO Piazza Cavallotti start ore 20:30  


10 AGOSTO

I POLAROID Piazza Cavallotti start ore 20:30


11 AGOSTO

PIZZICA Piazza Cavallotti start ore 20:30


12 AGOSTO

KOINE' MUSICANTI DELLE CORTI Piazza Cavallotti start ore 20:30


13 AGOSTO

EMIEGLIALTRI Piazza Cavallotti start ore 20:30


14 AGOSTO

KALINKA Piazza Cavallotti start ore 20:30


15 AGOSTO

IO TE E PUCCIA Piazza Cavallotti start ore 20:30


16 AGOSTO

SWING GARAGE Piazza Cavallotti start ore 20:30


17 AGOSTO

BILLIE HARD Piazza Cavallotti start ore 20:30


18 AGOSTO

BLACK&GOLD Piazza Cavallotti start ore 20:30


19 AGOSTO

ZIMBA Piazza Cavallotti start ore 20:30


20 AGOSTO

LA NOTTE DELLA TARANTA Piazza Cavallotti start ore 20:30


Potrebbeinteressarti