Società Lecce 

Tutto pronto per l’inaugurazione del Magibus, un aiuto per le persone con disabilità

Il mezzo si affiancherà alla Bimbulanza, e al Sorrisinbus. La cerimonia domani pomeriggio

Sarà inaugurato domani pomeriggio il Magibus, un mezzo adibito al trasporto gratuito di persone con disabilità. Il mezzo sarà benedetto da monsignor Michele Seccia durante una cerimonia riservata alla quale prenderanno parte il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini e il vice sindaco Alessandro Delli Noci. L’appuntamento è alle 17.30. «Con gioia e commozione, aggiungiamo un nuovo servizio a quelli già da anni offerti dal nostro ente del Terzo settore - le parole di don Gianni Mattia, presidente dell’associazione “Cuore e Mani Aperte”, che da 19 anni opera in campo socio sanitario sul territorio-. In linea con la nostra mission di colorare la sofferenza, abbiamo acquistato questo nuovo mezzo e lo abbiamo dipinto con atmosfere fiabesche, battezzandolo con un nome che contiene al suo interno tutto lo stupore della magia».

Il Magibus, acquistato grazie al ricavato del 5x1000 e al contributo di privati cittadini, si affiancherà alla Bimbulanza, che dal 2012 trasporta minori negli ospedali di tutta Italia, e il Sorrisinbus, che porta in giro i volontari per la clownterapia a domicilio. «Ringrazio a nome della comunità don Gianni e tutta l’associazione ‘Cuori e mani aperte’ per la meritoria opera di sostegno che svolgono verso tanti ragazzi e bambini che nella vita si trovano ad affrontare la sfida di malattie gravi e invalidanti -ha sottolineato il primo cittadino-. Il beneficio di questa iniziativa è a vantaggio di tutta la città, e non solo dei ragazzi che fruiranno direttamente del Magibus. Perché la nostra comunità è tenuta insieme da legami di solidarietà e condivisione dei destini di quanti si trovano in una condizione di sofferenza».

Potrebbeinteressarti