Scuola 

Concorso scuola, quiz ambigui e risposte sbagliate: il Tar Lazio accoglie ricorso di una docente

Il Miur dovrà dare spiegazioni riguardo ad alcuni quesiti per la classe di concorso A013. Provvedimento analogo per una ricorrente candidata per la classe di concorso A011

Domande ambigue e risposte sbagliate nei quiz per il concorso docenti ordinario per la classe Discipline Letterarie, Latino e Greco e il Tar Lazio chiede al Ministero di fornire dei chiarimenti. Il ricorso, presentato da un'aspirante docente della provincia di Lecce ma sostenuto nel Lazio è quello contestatissimo del marzo scorso: una batteria di 50 domande a risposta multipla che ha “falcidiato” migliaia di candidati in tutta Italia. Secono il ricorso presentato dall'avvocato Pietro Quinto, tanti erano i punti deboli di quel sistema di selezione: a partire dalla scelta dei quiz- contestata dal professore Luciano Canfora e da altri esponenti del mondo accademico – e poi delle domande, alcune delle quali con risposte ritenute errate. Se ciò venisse confermato dalla valutazione del Miur cadrebbe anche il decreto di esclusione di quanti non hanno raggiunto il punteggio necessario (70 punti). Per saperne di più è necessario attendere la camera di consiglio del 22 novembre.


Un ricordo analogo, con esito identico, è quello presentato da un'aspirante docente  dell'Emilia Romagna, anche lei esclusa ma per la classe di concorso A011- Italiano e Latino. Il ricorso, definisce i quesiti “ambigui, errati e ultronei rispetto ai programmi concorsuali”. Anche in questo caso il Tar Lazio ha disposto che il Miur valiti quanto eccepito e risponda.


Potrebbeinteressarti