Scuola Puglia sette 

Scuole aperte e didattica in presenza: anche in Puglia la manifestazione in piazza

A Taranto la mobilitazione diffusa per chiedere certezze sul riavvio dell'anno scolastico a settembre

Anche nella provincia di Taranto, come in altre 15 città d'Italia si svolgerà sabato la manifestazione diffusa organizzata dal Comitato Priorità alla Scuola per chiedere scuole aperte e didattica in presenza all'avvio del nuovo anno scolastico a settembre. Dal momento della chiusura all'inizio di marzo, accusano dal comitato, “studenti, insegnanti e famiglie si sono ritrovati a gestire la didattica a distanza nel silenzio più assoluto del ministro Azzolina e del resto del Governo. Nessuna idea su come intervenire nelle scuole mentre erano chiuse, nessuna proposta su come riaprirle a maggio, a oggi ancora nessun piano concreto su come ricominciare l’anno scolastico a settembre con più insegnanti e personale e la possibilità di pensionamenti per lavoratori e lavoratrici in età a rischio. A settembre, a ben sei mesi dalla chiusura, di emergenza non si potrà più parlare”.

“La scuola va riaperta- continuano - a settembre non vogliamo sperimentazioni, non vogliamo turni nella scuola dell’obbligo, deve essere in presenza e in continuità. Anche i nidi, che sono un servizio pubblico essenziale”.

In ottemperanza alle misure di sicurezza è obbligatorio un distanziamento di 2 metri tra persone e nuclei familiari e l'uso obbligatorio di mascherina. 

Potrebbeinteressarti