Cronaca Scorrano 

Avrebbe fornito ordigni al clan: imprenditore 37enne lascia il carcere

A Donato Mega, imprenditore scorranese arrestato nell’ambito dell’operazione Tornado, sono stati concessi i domiciliari. Ha lasciato il carcere Donato Mega, il 37enne imprenditore di Sco...

A Donato Mega, imprenditore scorranese arrestato nell’ambito dell’operazione Tornado, sono stati concessi i domiciliari. Ha lasciato il carcere Donato Mega, il 37enne imprenditore di Scorrano, finito in carcere nell’ambito dell’operazione Tornado, lo scorso 24 giugno, con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa per aver fornito ordigni e nozioni tecniche per l’uso al clan cittadino. È stata accolta dal gip Sergio Tosi la richiesta avanzata dagli avvocati dell’uomo, Giuseppe e Gabriella Presicce: ora Mega ottiene gli arresti domiciliari. 

Potrebbeinteressarti