Cronaca Santa Cesarea Zollino 

Il virus nei Comuni salentini: tre casi a Santa Cesarea e uno a Zollino

La conferma da parte dei rispettivi primi cittadini che invitano alla calma: due dei casi sono quelli inseriti all’interno del bollettino regionale odierno

Piccoli focolai di virus nei Comuni salentini: a Zollino, il caso di una donna, confermato dal primo cittadino Edoardo Calò.

«Con dispiacere – scrive - siamo tenuti a comunicare la positività di una nostra concittadina al Covid-19, come anticipato dagli organi di stampa. Il dipartimento di prevenzione Asl ha già attivato tutti i protocolli previsti per ricostruire la catena dei contatti e ha già disposto le relative quarantene. Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà alla nostra concittadina e ai suoi famigliari e invitiamo tutta la cittadinanza a rispettare le normative vigenti rispettando le distanze e usando i dispositivi di protezione individuale, improntando sempre, nei prossimi giorni, i propri comportamenti all'equilibrio e alla dovuta cautela con la consapevolezza che l'amministrazione è in stretto contatto con le autorità competenti e che le stesse si sono da subito attivate per garantire la tutela della salute pubblica adottando le misure previste per circoscrivere il contagio».

Anche a Santa Cesarea Terme, il sindaco Pasquale Bleve ha confermato le notizie sulle positività presenti sul territorio, una delle quali relativa ad un’anziana di Cerfignano, rappresenta il secondo caso registrato oggi nel bollettino regionale: «Vi informiamo – scrive il primo cittadino - che attualmente nel nostro comune sono presenti 3 casi di positività al coronavirus. Da giorni sono in isolamento e insieme all’autorità sanitaria che effettua la sorveglianza hanno ricostruito i loro contatti».

«Si raccomanda – aggiunge il sindaco - la massima attenzione all'osservanza delle norme di distanziamento sociale e l'uso della mascherina. Non abbassiamo la guardia».

 

Potrebbeinteressarti