Sanità Lecce Puglia sette 

Vaccini anticovid: in Puglia somministrate l’86% delle dosi ricevute

Sono 5.930.134 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia, pari all’ 86.3% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza

Sono 5.930.134 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia, pari all’ 86.3% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza (6.874.656).

Si ricorda che le persone nate prima del 31 dicembre 1961 (over 60) possono prenotare la terza dose di richiamo del vaccino anti-Covid purché siano passati almeno sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale. E quindi secondo questo schema:

Ultima dose > Terza dose

Marzo e Aprile 2021 > Ottobre 2021

Maggio 2021 > Novembre 2021

Giugno 2021 > Dicembre 2021

Luglio 2021 > Gennaio 2022

Agosto 2021 > Febbraio 2022

Settembre 2021 > Marzo 2022

Ottobre 2021 > Aprile 2022

Novembre 2021 > Maggio 2022

Dicembre 2021 > Giugno 2022

La prenotazione può avvenire tramite: la piattaforma La Puglia ti vaccina (lapugliativaccina.regione.puglia.it); gli sportelli del Centro unico prenotazioni – CUP; le farmacie accreditate al servizio FarmaCUP

È possibile ricevere la dose aggiuntiva anche presentandosi, senza prenotazione, in una delle sedi vaccinali pugliesi nelle giornate e negli orari indicati in calendario. (https://www.regione.puglia.it/web/speciale-coronavirus/vaccino-anti-covid/sedi-vaccinali).

Prosegue la campagna di vaccinazione con 1735 vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri: 212 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 109 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 202 nel PTA di Gagliano del Capo, 117 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 177 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 180 nella Caserma Zappalà di Lecce, 89 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 66 nel Centro aggregazione giovanile di Spongano, 181 nel Pta di Maglie, 12 nel poliambulatorio del Distretto di Martano, 112 nel Dea Fazzi, 58 dai Medici di medicina generale, 112 terze dosi agli ospiti di strutture sanitarie e sociosanitarie. 

Potrebbeinteressarti